La strada per diventare manager

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Come scegliere al meglio la formazione da seguire per chi sogna di diventare manager.

Per diventare manager non ci sono delle regole fisse da seguire, può favorire la passione per il lavoro, il coraggio di accettare sempre nuove sfide, la voglia di mettersi in gioco, ma anche il rischio di aspettare o di andare controcorrente. 

=> Come diventare un manager memorabile

Inoltre chi vuole diventare manager deve saper gestire le condizioni di stress, sapendo poi trarre vantaggio dalle avversità e ricercare il miglioramento continuo della propria posizione. Deve poi saper recepire le giuste informazioni dall’ambiente in cui studia o lavora, capendo poi come cogliere le opportunità che gli si prospettano.

Un futuro manager deve avere sempre le idee chiare, non abbandonando mai la decisione nel riuscire in quel che si è intrapreso e gestire con consapevolezza i rischi che la vita porta con sé. Ed ogni qualvolta che si hanno relazioni con le persone, deve essere capace di accettare la possibilità di rendersi utile, contribuendo con le proprie idee e il proprio lavoro a migliorare i risultati comuni ogni volta raggiunti.

=> Corsi e Master: la formazione del manager

Nel livello di formazione per diventare manager bisogna laurearsi in discipline sociali, ancora meglio con il massimo dei voti, anche se non è un elemento obbligatorio, inoltre bisogna svolgere dei tirocini presso aziende più o meno grandi in una delle posizioni per cui si ritiene di essere preparati e dimostrare grande ambizione e voglia di fare, mostrandosi sempre disponibili alle richieste del management. Infine stringere relazioni d’amicizia con i dirigenti e creare con il tempo un network quanto più vasto.