Le abitudini che fanno la differenza

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Se capacità e conoscenza fanno una carriera, non sono da meno neanche le abitudini che si hanno nella propria vita privata.

Avere successo nel lavoro non è solo merito delle capacità, ma bisogna avere un mix di molti elementi, tra questi il talento, l’opportunità, la gestione pratica e la pianificazione. Molte caratteristiche si acquisiscono nel tempo, altre con la formazione ed altre con le abitudini che si hanno nella vita quotidiana.

=> Le abitudini che fanno la differenza

Sul lavoro bisogna lavorare per un massimo di 8 ore, lavorare più ore abbassa la produttività e aumenta lo stress.

Per quanto riguarda le abitudine del sonno e della colazione, bisogna avere delle piccole regole, per far riposare corpo e mente. Per quanto riguarda il sonno è necessario dormire almeno otto ore, inoltre la mattina bisogna cominciare la giornata con la colazione, consumata lentamente, seduti e in tranquillità. Un caffè al volo è il modo peggiore per cominciare la giornata.

=> Le abitudini che renderanno l’anno super produttivo 

Infine è importante ricordare appena ci si alza di non controllare subito l’email, una buona abitudine è quella di segnare degli orari precisi per la lettura e per il controllo delle email

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari