Da CFO a CEO

di Chiara Basciano

scritto il

La preparazione in ambito finanziario non basta, sviluppare la leadership per diventare CEO.

Le competenze tecniche non bastano e i CFO che vedono come naturale il passaggio a CEO rimangono spesso delusi, non trovando risposta alla loro domanda di carriera. Secondo l’indagine condotta da Korn Ferry soltanto il 13% dei CEO in carica nelle 2000 aziende della classifica mondiale di Forbes del 2015 ha ricoperto precedentemente il ruolo di CFO.

=> Leggi CFO in tempo di crisi

Inoltre, gli amministratori delegati della classifica Forbes Global 2000 che provengono da posizioni C-level dell’area finanziaria (controller, chief tax officer, vice president of finance o vice president of investor relations) rappresentano solo il 18%.

=> Scopri il CFO

Secondo quanto sottolineato da Maurizia Villa, Managing Director di Korn Ferry Italia, è giusto non trascurare il lato tecnico ma per poter avere l’avanzamento di carriera sperato esso deve essere affiancato allo sviluppo della social leadership, utile per far lavorare al massimo il team.

=> Vai a CFO a termine

Anche avere una visione strategia ad ampio raggio aiuta, per questo sarebbe utile una collaborazione di un certo periodo con un CEO, anche per sviluppare una visione più dinamica. Si tratta quindi di sviluppare la self-awareness, facendola diventare il punto cruciale da cui partire per i CFO che aspirano ad un ruolo di maggiore responsabilità.    

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari