Ferie e permessi

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Permessi e ferie, cosa sono e quali sono le differenze.

Sul posto di lavoro come indica la legge il lavoratore ha diritto alle ferie, ma naturalmente non è l’unico modo per assentarsi dal lavoro, il lavoratore ha diritto quando necessità anche dei permessi. Ma cosa cambia tra ferie e permessi?

=> Ferie non godute

In primis le ferie sono un diritto del lavoratore e debbono essere fruite almeno 4 settimane, bisogna precisare però che due settimane devo essere usate nell’anno stesso e le restanti entro i 18 mesi successivi al termine dell’anno di maturazione.

Le ferie servono al lavoratore per riposarsi e staccare la spina dal lavoro, se il datore di lavoro non rispetta tali regole può ricevere anche delle pesanti sanzioni amministrative.

=> Richiesta di permesso 

Per quanto riguarda i permessi retribuiti, il lavoratore dal momento dell’assunzione, matura il periodo di permessi retribuiti. I permessi per essere fruiti devono essere chiesti con preavviso al proprio datore di lavoro.