Frasi killer per la carriera

di Teresa Barone

scritto il

Cinque frasi che rischiano di compromettere la carriera di chi le pronuncia.

Quali sono le frasi da non pronunciare mai per evitare che la carriera vada a rotoli? A creare una mini lista di affermazioni pericolose sono stati i due autori del volume “Crucial Conversations“, stilando la classifica in base alle risposte realmente ottenute dai lavoratori interpellati.

=> La mentalità che aiuta la carriera

Per l’83% di coloro che hanno partecipato all’indagine una frase “sbagliata” ha avuto conseguenze catastrofiche per un collega, mentre il 69% ha ammesso di aver avuto la medesima sorte in seguito a una dichiarazione che, evidentemente, sarebbe stato meglio non esternare.

Nella “top five” delle frasi deleterie per la carriera compaiono:

– un feedback sincero rivolto al capo, segnalando ad esempio un suggerimento o una miglioria, ha causato problemi al 23% degli interpellati;

– un pettegolezzo svelato, magari riferito a uno dei responsabili, ha danneggiato la carriera di colleghi e conoscenti secondo il 21% degli intervistati;

– un commento apparentemente innocuo relativo al alcuni temi particolarmente sensibili (sesso, razza, religione), rappresenta un pericolo nel 20% dei casi;

parole volgari pronunciate in preda alla rabbia e in un momento frustrante hanno creato problemi sul lavoro al 20% degli intervistati;

– rispondere a una email usando la funzione “rispondi a tutti“, condividendo informazioni e contenuti inopportuni o tali da non dover essere divulgati: il 10% degli interpellati ha segnalato conseguenze devastanti per questi mittenti distratti.

=> Cambiare lavoro è la scelta giusta?