Un manager di rete

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Diverse le professioni presenti nel mondo del lavoro, conosciamo meglio il manager di rete.

Nel mondo del lavoro ci sono moltissime figure professionali, non tutto sono conosciute e comprese e spesso non si neanche della loro esistenza.

=> Account Manager: le sue responsabilità

Una mancanza che potrebbe andare a rovinare una catena di lavoro complessa, molto più complessa di quanto si possa pensare. Ad esempio chi è il manager di rete? la risposta potrebbe tardare ad arrivare, per questo andiamo a scoprire meglio chi è e cosa fa il manager di rete. Il manager di rete è colui che ha il compito di gestire lo sviluppo di una rete d’impresa. La Rete di Impresa è un accordo, formalizzato in un “Contratto di Rete”, basato sulla collaborazione, lo scambio e l’aggregazione tra imprese e rappresenta un modello di business alternativo rispetto a quello individualistico e frammentato del nostro tessuto economico.

=> Manager e professioni digitali

Le sue caratteristiche devono essere, competenze manageriali, capacità di negoziazione, integrazione e gestione conflitti. Deve possedere una capacità di relazione all’interno della rete ed il mercato esterno, deve anche saper difendere gli interessi della rete e della comunità di riferimento nei confronti di terzi. Per quanto riguardo lo sviluppo commerciale della rete deve essere capace tramite strategie, piani e iniziative di promuoverla al meglio. A livello imprenditoriale le imprese restano autonome ma il manager di rete deve saper identificare le più efficaci scelte strategiche per consentire loro di crescere come comunità di attori focalizzati verso un obiettivo di business comune.

=> Community manager: le regole d’oro

Il manager di rete può essere inserito, nella fase del ciclo di vita attraversata dalla rete di imprese, le attività di coordinamento saranno rivolte prevalentemente ad una predisposizione di un contesto capace di favorire le relazioni. La provenienza settoriale dei nodi della rete, fa riferimento alle problematiche presenti nelle diversi provenienze settoriale dei nodi della rete. Il profilo dei nodi della rete, per quanto riguarda le caratteristiche gestionali ed al profilo strategico dei nodi della rete. Il grado di apertura al contesto extra-locale, in questo caso il manager di rete dovrà supportare la rete nella definizione e nel mantenimento di reti lunghe che trascendano i confini locali.

=> Project manager per avviare l’impresa

Il ruolo del manager di rete è complesso in quanto deve andare a coprire diversi ruoli, ed avere molte capacità data la varietà dei meccanismi da attivare. La complessità di questo lavoro porta però note positive, in quanto l’esistenza di molteplici ostacoli porta ad una ricerca continua a fine di un efficace competenza nelle reti di imprese.