Datore di lavoro e assunzione

di Francesca Vinciarelli

scritto il

L'assunzione del datore di lavoro, ecco chi scegliere e come farlo al meglio.

Il percorso che si trova prima e dopo un’assunzione è lungo e complesso, anche se tutto questo può variare a secondo del tipo di ruolo che si cerca.

Se l’assunzione è un errore costoso

Assumere un buon capo è infatti più complicato di trovare persone adatte alle posizioni che non richiedono alcuna supervisione. Questo perché la ricerca e l’assunzione di un capo significa trovare una persona capace, professionale ed adatta alle responsabilità del ruolo. Quando si comincia nella ricerca è importante pianificare in primis alcuni importanti elementi, per inserirli da subito nell’annuncio di lavoro tra questi:

  • qualifica;
  • esperienza;
  • tipologia;

La qualifica riguarda gli incarichi necessari per il lavoro, specificando così i compiti, impegni e responsabilità. Chiarire gli anni e il tipo di esperienza necessaria per candidarsi insieme al tipo di tipologia di capo che si ricerca. Annunci tipo come “ Si cerca manager con più di tre anni di esperienza nel settore delle vendite. Dovrebbe dimostrare di avere le capacità giuste per motivare gli addetti alle vendite in un ambiente lavorativo particolarmente dinamico”. In fase di colloquio è importante discutere del curriculum e capire le reali capacità e conoscenze, proprio per questo è importante richiedere prove concrete riguardanti il passato lavorativo del candidato, passaggi essenziali per capire la sincerità dei trascorsi professionali. Si deve inoltre focalizzare l’attenzione anche per ciò che servirà sul lavoro, un buon capo deve essere spesso anche un buon leader per questo si devono porre domande anche per determinare se il candidato sarà un leader credibile.

Assumere un nuovo dipendente senza correre rischi

L’errore più comune è spesso quello di avere troppa fretta, maggiore sarà il tempo è l’attenzione per scegliere il capo e migliore sarà la scelta. Assumere un capo significa cercare di un insieme di abilità e competenze uniche affinché svolga bene il suo lavoro e guidi il team verso il successo. Aspettare significa individuare il capo perfetto così da evitare di assumere un capo inadatto e poco professionale.

Fonte: Shutterstock