Sport: alleato sul lavoro

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Lo sport aiuta a distendere i nervi, combattere lo stress e ritrovare la concentrazione.

Si pensa spesso allo stress nato in ufficio, come un problema collegato solo ed esclusivamente al lavoro.

Sport e dietologo per far felici i dipendenti

La realtà di tale problema non comprende solo il lavoro ma anche le abitudini al di fuori, molti studi hanno dimostrato quanto delle buone abitudini nella propria vita privata possono migliorare lo stato fisico e sopratutto mentale anche sul lavoro. La scelta migliore da prendere è quella di praticare dello sport, azione necessaria non solo per il proprio fisico ma anche per la propria mente. Moltissimi gli sport che possono essere praticati ognuno con i suoi benefici.

Sport e lavoro

Muoversi stimola la produzione di endorfine e aumenta la felicità, ma come scegliere lo sport migliore? in primis si deve seguire il proprio istinto e la propria passione, soltanto dopo si possono valutare i sport più adatti a ciò che serve per fisico e mente. Il nuoto oltre a rendere il fisico armonioso ha il potere rigenerante dell’acqua, infatti il nuoto aiuta a svuotare la mente dallo stress e da tutti i pensieri negativi. Al contrario del nuoto ci si può dedicare alla corsa, uno sport più libero e autonomo, uscire a correre tra le altre note positive non costa neanche nulla, nessun abbonamento o appuntamento fisso, si è liberi di scegliere il posto, l’ora e il tempo. La corsa inoltre permette di scaricare le emozioni negative e le preoccupazioni, aumenta la calma e la chiarezza mentale. Sempre all’aria aperta si trova il ciclismo oltre a bruciare calorie, la bicicletta è un mezzo di trasporto ecologico, utile anche nel caso in cui si vive vicino il lavoro, inoltre costituisce un grande sfogo e la possibilità di avvertire l’ebbrezza della libertà.

Retribuiti per andare al lavoro in bicicletta

Se il carattere porta a preferire sport di squadra la scelta può ricadere sulla pallavolo o il basket in grado di creare spirito di gruppo, l’appoggio di una squadra anche dopo una giornata no è in grado di cancellare tutta la negatività. Per le persone amanti della musica e del ballo la scelta è davvero ampia, dalla danza classica alla salsa, la musica emana emozioni, rilassa ed aiuta a combattere depressione e ansia. Ricordando che in questo specifico caso non è importante scegliere obbligatoriamente una scuola, spesso anche farlo dentro casa, ogni giorno favorisce una buona circolazione ed aiuta a liberare la mente sfogando tutte le emozioni. Infine anche per coloro che non riescono a trovare la propria strada nello sport, ci si può dedicare alle passeggiate, passo dopo passo si perdono i chili di troppo e ci si dimentica delle preoccupazioni, ad esempio passeggiare nella natura abbassa i livelli di ansia e stress, favorendo le emozioni positive.

Fonte: Shutterstock