Quote rosa: chiave per il successo aziendale

di Teresa Barone

scritto il

Cresce in Italia la consapevolezza del ruolo fondamentale svolto dalle donne ai vertici aziendali.

Colmare il gap che caratterizza la presenza femminile ai vertici delle aziende è un traguardo auspicato dalla maggioranza degli italiani, consapevoli dell’importanza di ottenere la parità tra i due sessi nel management aziendale per favorire crescita e successo.

=> Uguaglianza sul lavoro fa bene alla salute

Proprio in occasione della Festa Internazionale della donna 2017, Jobrapido svela gli esiti di un’indagine promossa nell’ambito della propria community e finalizzata a fare il punto sulla situazione nazionale in materia di occupazione femminile e quote rosa.

L’85% dei 1500 utenti coinvolti nel sondaggio afferma di sentirsi a proprio agio anche con un capo donna, una situazione già sperimentata dal 75% degli intervistati. Per il 71%, inoltre, maggiori quote rosa ai vertici delle società porterebbero solo benefici alle aziende, mentre per il 45% le donne rappresentano leader più efficaci rispetto ai colleghi uomini.

=> Donne e lavoro: la parità è ancora un sogno

«Nonostante sia ancora bassa la percentuale femminile che occupa posizioni di leadership in Italia – afferma Rob Brouwer, Ceo di Jobrapido in Italia – la nostra ricerca dimostra quanto in realtà gli italiani non avrebbero problemi ad avere colleghe e superiori donna. In particolare, emerge come, nel percepito degli italiani, sia fondamentale una maggiore presenza femminile per il successo dell’azienda e quanto le loro competenze siano complementari a quelle maschili. Gli italiani confermano, infine, che spesso un leader donna sia più adeguata al ruolo rispetto a un leader uomo, soprattutto grazie alla capacità tipicamente femminile di essere più concreta e di raggiungere più rapidamente gli obiettivi.»

Fonte immagine: Shutterstock

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari