Lavorare in giardino

di Francesca Vinciarelli

scritto il

In giardino per lavorare, ecco gli uffici che sfruttano il verde.

Si è sempre alla ricerca di metodi alternativi per lavorare meglio e di più, tra i più diffusi il cambio ufficio.

Per un lavoro verde

Se alcuni parlano di cambio colore alle pareti altri sviluppano cambiamenti proprio per quanto riguarda l’ubicazione, nello specifico si parla degli uffici in giardino. I Garden-Office sono uffici che oltre un bellissima vista, permettono di svolgere il proprio lavoro con più relax e tranquillità. Tutto questo è dovuto grazie alle natura e alle piante circostanti, inoltre non sono presenti limiti di utilizzo, anche se cambiare del tutto tutti gli uffici potrebbe risultare complesso. Ma se la scelta riguarda le imprese che stanno per nascere, l’ufficio in giardino è la scelta che soddisfa il portafoglio ma anche i propri dipendenti. Ricordando che nel caso in cui non si può modificare la propria scelta e ci si ritrova in un classico ufficio, le piante sono sempre un grand aiuto anche se non ci si trova in giardino. I motivi principali sono il miglioramento della qualità dell’aria e della salute, nello specifico le piante da interni sono in grado di assorbire le sostanze volatili che creano problemi respiratori o irritazione agli occhi.

L’inquinamento in ufficio

Inoltre le piante sono in grado di ridurre lo stress e prendersi cura di una piantina aumenta anche la produttività. Nello specifico la coltivazione delle piante da interni aiuta i dipendenti a svolgere i propri compiti con maggiore concentrazione ed efficienza. Ed infine le piante sono in grado di regolare l’umidità dell’ufficio, elemento importante dato che l’umidità troppo scarsa può portare ad affaticamento durante il lavoro e da anche problemi respiratori. Le piante migliorano la salute, abbassano lo stress e rendono l’ambiente migliore, anche visivamente.

Fonte: Shutterstock

I Video di PMI

Guida alle ferie aziendali