Pubblicità online per le attività locali: 3 strumenti fondamentali

di Redazione PMI.it

scritto il

Come sfruttare la pubblicità online per le attività locali: tre strumenti da utilizzare per raggiungere nuovi clienti e opportunità di business.

Quando ci si trova a gestire attività locali, con relativa sede fisica, si tende spesso a sottovalutare il potere della pubblicità su Internet. Gli sforzi di marketing, in altre parole, vengono interamente concentrati su pubblicità offline

Tuttavia, è bene considerare che anche le imprese che operano prettamente su base locale possono trarre enormi vantaggi dal digital marketing. Si tratta infatti di una risorsa preziosa, da sfruttare al meglio per aumentare fatturato e volume di clienti. Ovviamente, la pubblicità online ha i propri strumenti che vanno conosciuti a fondo per poterli usare al meglio. Cerchiamo dunque di capire insieme come sfruttare il marketing sul web per potenziare un’impresa locale.

Google come valido alleato delle attività locali

Una delle prime opzioni a disposizione delle attività locali per avviare una corretta strategia di pubblicità online è Google. Il motore di ricerca più famoso e utilizzato nel nostro Paese, infatti, fornisce alle imprese locali due servizi fondamentali.

Il primo riguarda la possibilità di creare un Profilo business della propria attività (quel servizio che, un tempo, era noto come Google MyBusiness). Una volta creato il profilo con nome, indirizzo esatto e caratteristiche dell’attività, la relativa scheda viene mostrata tra i risultati di ricerca pertinenti. In particolare, la sede fisica dell’attività viene mostrata a coloro che si trovano in prossimità dell’impresa stessa. Inoltre, i Profili Google delle attività locali vengono mostrate su Google Maps, cosa che consente un aumento della visibilità dell’impresa. Il tutto in maniera totalmente gratuita.

Per le attività locali che hanno intenzione di investire parte del budget in pubblicità online, c’è anche un secondo servizio: Google Ads, che permette di creare annunci a pagamento, anche questi mostrati durante le ricerche pertinenti da parte degli utenti vicini.

Pubblicità online per attività locali: il potere dei Social

I gestori di attività locali e imprese che operano su un determinato territorio possono trarre vantaggio anche da una presenza forte sui Social Media. Ricordiamo infatti che le piattaforme social vengono spesso utilizzate al pari di un motore di ricerca dagli utenti. I quali, quando sono alla ricerca di un prodotto o di un servizio, analizzano informazioni reperite anche attraverso i Social Media.

È possibile sfruttare il potere dei Social sia in maniera gratuita, sia utilizzando quelle che vengono definite “campagne social” a pagamento.

  • Nel primo caso, basta costruire la propria presenza, attraverso la condivisione di contenuti degni di attenzione. Un contenuto valido e condivisibile aumenterà sicuramente la visibilità del brand, non solo a livello locale.
  • Nel secondo caso è possibile utilizzare i post sponsorizzati sulle varie piattaforme social da mostrare ad un determinato target.

Generalmente, i Social Media permettono di selezionare un determinato raggio di sponsorizzazione. Si può dunque decidere di mostrare il proprio annuncio sponsorizzato solo in prossimità della propria sede fisica. Insomma, si tratta di una forma di pubblicità online abbastanza selettiva e personalizzabile.

Il sito web aziendale come fonte di nuovi clienti

Anche la creazione di un sito web è un’opportunità da cogliere per le attività locali. Questa forma di pubblicità online, purtroppo, è spesso vista come vantaggiosa solo per i grandi marchi. Eppure, quando un utente ha bisogno di un prodotto o servizio, effettua la ricerca di un’attività locale proprio sul web. Ed è per questo che tutte le imprese, anche quelle operanti solo su un determinato territorio, dovrebbero investire in un sito web.

Ovviamente, all’utente verranno mostrati solamente i siti delle attività locali che rispondono alle regole della SEO. Dunque, è fondamentale che il sito web sia correttamente ottimizzato: in caso contrario, il motore di ricerca non lo mostrerà ai potenziali clienti.

Questo imprescindibile strumento di pubblicità online dovrà anche contenere tutte le informazioni utili per raggiungere la sede fisica dell’attività. Utilissimo anche inserire tutti i contatti che potrebbero essere necessari per ottenere informazioni aggiuntive.


di Laura Caracciolo, Social media manager, AU di Emera