Prendere ispirazione dal turismo

di Chiara Basciano

scritto il

Lezioni da un settore che non mostra segni di cedimento: il giusto approccio al cliente, prendendo spunto dalle classiche strategie adottate in ambito turistico.

Nonostante il volto dell’industria del turismo abbia subito una profonda trasformazione in questi ultimi anni, non si può certo dire che mostri segni di debolezza.

Secondo una recente ricerca condotta da J.P. Morgan, nel corso del 2017 nel settore viaggi a livello globale le vendite hanno raggiunto il massimo storico di 1,33 trilioni di dollari, promettendo un’ulteriore crescita del 5% entro il 2020.

Selligent Marketing Cloud ha analizzato quali sono i punti di forza del settore da poter essere presi come fonte di ispirazione da tutti gli altri settori aziendali.

  1. Il primo è il rapporto con i clienti, chi opera nel turismo sa che trattare i clienti come se fossero parte della propria famiglia ripaga. Ciò vale in qualsiasi contesto. Ogni cliente vuole sentirsi privilegiato.
  2. Il secondo è creare opportunità di upselling e crosseling, per potenziare le vendite ed allargare l’offerta.
  3. Il terzo elemento di certo viene più facile nel turismo, ma può essere utilizzato in ogni contesto. Si tratta di dare valore al marchio attraverso la narrazione, per poter andare dritti al cuore dei clienti.
  4. Il quarto è riuscire a far parlare i clienti del marchio, attraverso tattiche di marketing legate ai social media.
  5. Infine, quinta fonte di ispirazione, è premiare la fedeltà dei clienti, assicurandosi un bacino su cui contare e da cui partire per allargare ulteriormente il proprio giro.