Advertising online, è il turno di Facebook

di Redazione PMI.it

scritto il

In questi tempi di crisi sempre più attenzione viene posta sulle opportunità  che è in grado di offrire il mondo del Web ed in particolar modo la pubblicità  via internet, per la quale l’OPA (Online Publishers Association) ha da poco approvato nuovi formati.

Anche a seguito del successo delle vendite online, le più grandi aziende votate al web stanno sviluppando nuovi meccanismi di advertising online.

Per esempio Google ha recentemente reso disponibile una nuova modalità  di gestione e ottimizzazione degli annunci promozionali su web. Mediante informazioni esplicite fornite dai navigatori o attraverso la cronologia di navigazione è in grado di rendere le visualizzazione dei link pubblicitari più mirata ed efficace.

Ora è il turno di Facebook che lancia uno strumento utile a capire l’efficacia di una campagna pubblicitaria e personalizzare gli annunci in base al target, sulla scia di quanto fatto da Google.

Questa non è la prima iniziativa di Facebook nei riguardi degli inserzionisti, ricordiamo la possibilità  per loro di creare profili a scopo promozionale.

Le nuove funzionalità  permetteranno alle società  di gestire la pubblicazione dei loro annunci direttamente dalla piattaforma del famoso social network.Gli inserzionisti potranno dunque selezionare specifici parametri per mirare i propro annunci verso il target più giusto.

In pratica si tratta di nuovi filtri, da combinare con gli esistenti, per Facebook Ads reativi, appunto, al targeting in base alla lingua e all’area geografica in cui si vuole diffondere l’annuncio.

I Video di PMI