Teenager: un target hi-tech ancora da scoprire

di Fabrizio Scatena

scritto il

Al via oggi a Roma a Roma Teenager 2008 (di scena fino a domani), un evento organizzato da Repubblica e Somedia, in collaborazione con All Music, m2o, Repubblic@scuola e XL.

L'incontro, organizzato presso il Centro Congressi Roma Eventi, offre una panoramica e una interpretazione su comportamenti sociali, stili di vita e di consumo degli adolescenti, un target hi-tech oriented e molto appetibile per le Pmi che operano nei mercati dell'ICT e dei New Media. Un target tutto da scoprire, ma di difficile lettura.

Come è noto, i ritmi vertiginosi raggiunti con l'avvento della postmodernità , stanno mutando continuamente le abitudini dei consumatori più giovani, la cui “mente ondivaga” li porta a scoprire, anche grazie al web, nuovi modi di pensare e di “consumare” prodotti e servizi offerti dalle aziende IT.

Sociologi, ricercatori, psicologi, creativi, autori, cool hunters, esperti di marketing,istituzioni, editori e imprese animeranno un singolare confronto sulle innumerevoli sfaccettature della Net Generation con l'obiettivo di capire meglio i loro bisogni e desideri. Questi specialisti stanno infatti studiando il fenomeno in modo olistico, per scoprire miti, modelli, simboli e dinamiche che animano l'immaginario collettivo dei teenager, uno spazio ampio e dai confini illimitati.

Moltissimi i temi in discussione: tra questi anche il ruolo degli adolescenti nella società , la costruzione dell'identità  giovanile, codici, icone, linguaggi e nuovi strumenti per comunicare, i luoghi (anche virtuali) dell'aggregazione, le comunità  digitali, i consumi, il rapporto con le tecnologie e i nuovi media.

L'ingresso è gratuito e aperto a tutti, sintomo di un forte interesse da parte degli organizzatori di mettere a disposizione degli attori che operano nei campi dell'economia, della comunicazione e della ricerca, un capitale di spunti ed idee da cui trarre informazioni preziose da investire in progetti di ricerca e d’impresa.

I Video di PMI