Pubblicità : oggi si investe nei social media

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Social Media Examiner ha rilasciato l’edizione 2013 del suo report sui trend d’utilizzo dei social come canale promozionale.

=> Leggi le migliori strategie di Marketing e pubblicità  online e offline

Ben l’86% dei marketer (l’83% del 2012) considera infatti i social network come elementi importanti per il loro business. I social più utilizzati sono: Facebook (92%), Twitter (80%) e Linkedin. I più amati? Facebook (49%), LinkedIn (16%), blogging (14%) e Twitter (12%).

=> Approfondisci Social media marketing: targeting, engamement e ROI

Aumenta anche il tempo dedicato da chi investe in pubblicità  sui social media: chi vi trascorre più di 40 ore settimanali, vede l’interesse concentrarsi su piattaforme come Pinterest, Google Plus, Instagram e Youtube.

Nel 2013 l’interesse per le piattaforme sociali non accenna a diminuire: il 69% mostra un accresciuto interesse verso YouTube, blogging (66%), Facebook (66%), LinkedIn (65%) e Twitter (64%). Google Plus e Pinterest sembrano raccogliere minori entusiasmi, con percentuali del 53 3 51% rispettivamente.

Marketing digitale => Scopri come sfruttare Internet e social media

Su quali piattaforme sociali i marketer desidererebbero approfondire la loro conoscenza? Al primo posto il blogging (62%), seguiti da Google+, vero leader nel report del 2012 e ora sceso dal 71 al 61%. Seguono Facebook (59%), LinkedIn (56%), YouTube (52%) e Twitter (52%).

Quali i principali benefici del social media marketing?

  • Migliorare la visibilità  (89%)
  • Aumentare il traffico (75%)
  • Comprendere il traffico (69%)
  • Fidelizzare i fan (65%)
  • Leader Generation (61%)
  • Migliorare il posizionamento (58%)
  • Far crescere le partnership (54%)
  • Diminuire le spese di marketing (47%)
  • Aumentare le vendite (43%)

Il report è accessibile gratuitamente fino al 30 maggio sul portale SocialmediaExaminer.com