Il Certificato di Prevenzione Incendi si richiede On-line

di Paolo Sebaste

scritto il

Guida all'utilizzo dell'applicazione online per assolvere ai diversi adempimenti richiesti, da parte di aziende titolari e professionisti abilitati.

Il Certificato di Prevenzione Incendi è uno degli adempimenti richesti alle aziende con attività a rischio. Le categorie di attività in oggetto sono consultabili sul sito dei Vigili del Fuoco, mentre per l’espletamento degli adempimenti per le certificazioni è disponibile il servizio Prevenzione Incendi On-Line.

L’applicazione online consente di avviare, consultare e gestire per via telematica tutti i procedimenti relativi alla certificazione per la prevenzione incendi. Disponibile anche una versione scaricabile, per compilare alcune delle istanze off-line.

Il servizio è utilizzabile da enti e privati responsabili di attività, nelle categorie per cui vige l’obbligo di certificazione. Per utilizzare il servizio è necessario munirsi di smart card (Carta Nazionale dei Servizi CNS, Carta di Identità Elettronica CIE o una Carta Firma) rilasciata da uno degli enti certificatori e di un apposito lettore.

Con l’avvio online di un nuovo procedimento per la prevenzione incendi, se ne diventano i Titolari. Per essere tali, il requisito principale è l’iscrizione ai servizi. Il Titolare potrà a sua volta abilitare un professionista per la consultazione, per suo conto, dei procedimenti avviati.

In tal modo i professionisti collaborano con i titolari consultando lo stato di avanzamento dei procedimenti già avviati e per i quali sono stati abilitati. Il Professionista ha inoltre la possibilità di assistere il Titolare nella compilazione delle informazioni necessarie all’avvio off-line di un nuovo procedimento. Anche l’abilitazione al servizio del professionista ha come requisito principale l’iscrizione ai servizi.

L’applicazione online è corredata da funzioni di messaggistica in caso di errore e di help online per l’utilizzo.

Un ulteriore ausilio sono le indicazioni contenute nell’area di consultazione pubblica (espletamento dei procedimenti): normativa, adempimenti procedurali necessari per ottenere il certificato di prevenzione incendi, Guida ai servizi di Prevenzione Incendi on-line, ecc. L’area News & FAQ riporta le novità in ambito normativo sulla prevenzione incendi e le domande più frequentemente deagli utenti riguardo a norme e adempimenti.

Attivazione

Il form di iscrizione va compilato con Utenza, Password e l’abilitazione alla “Notifica stato pratica”, per aggiornamenti sull’iter (anche via email). Al primo accesso, l’utente riceve per email la conferma dell’avvenuta iscrizione. Dopo l’iscrizione l’utente può successivamente modificare i propri dati attraverso la “Gestione profilo personale”.

Dopo l’iscrizione è possibile accedere ai vari servizi utilizzando i menu della pagina “Prevenzione Incendi On-line”. Cliccando sulle varie voci si genera una delle seguenti richieste di:

  1. Riconoscimento Utente (Utenza e Password) al primo accesso;
  2. Inserimento dispositivo firma digitale;
  3. Numero di Pratica, PIN e Comando.

Procedimenti online

Per avviare un nuovo procedimento online, il Titolare munito di smart card seleziona la richiesta di accesso alla funzione “Nuova istanza” cliccando sul relativo pulsante.

Se ha utilizzato per la fase di “Compilazione di un nuovo procedimento” l’applicazione off-line, potrà caricare il relativo file generato, digitando il percorso o selezionando il file tramite il pulsante “Sfoglia” e successivamente cliccando sul pulsante “Carica File”.

Durante la fase di compilazione dei dati necessaria all’avvio della nuova istanza, il titolare indica il Professionista che successivamente potrà essere abilitato alla consultazione.

Completato l’inserimento dei dati, il Titolare accede alla funzione “Avvio nuova istanza – allega documenti associati” dove allegare la documentazione necessaria.

A questo punto si clicca sul pulsante “Riepilogo” e si richiede conferma della correttezza e completezza degli allegati; poi si accede alla finestra di riepilogo dove è possibile procedere con stampa o invio dei dati. La comunicazione dell’esito positivo dell’invio avviene attraverso la finestra di “Conferma Nuova Istanza” che riporta il Codice ricevuta Online.

Procedimenti off-line

La Compilazione di un nuovo procedimento off-line avviene cliccando il relativo link sulla pagina di Prevenzione Incendi on-line: con il pulsante Download si scarica l’applicativo utilizzabile in modalità Stand-Alone per la compilazione, in maniera guidata, senza essere collegati al portale, una richiesta di: Parere di conformità antincendio; rinnovo CPI; deroga.

Consultazione procedimenti

L’abilitazione del professionista alla consultazione dei procedimenti avviati avviene da parte del Titolare, cliccando l’omonimo link: dalla finestra che si apre, abilita o disabilita il professionista (indicato in fase di avvio del procedimento) alla consultazione dello stato di avanzamento del procedimento.

Invio documentazione integrativa

Durante l’iter di esame della istanza presentata, Il Comando dei Vigili del Fuoco di competenza può richiedere l’invio di documentazione integrativa. La richiesta viene ricevuta dal Titolare del procedimento per posta elettronica, e segnalata sulla finestra di consultazione del procedimento avviato.

Consultazione del Professionista

Il Professionista abilitato, su autorizzazione del Titolare del procedimento, può accedere alla stato procedimenti avviati, cliccando il relativo link sulla pagina di Prevenzione Incendi on-line.

Da questa sezione, tramite le opzioni di filtro dei dati, visualizza la lista dei procedimenti presi in carico e per i quali è stato abilitato alla consultazione. Selezionando una delle pratiche autorizzate dal titolare – utilizzando la funzione “Dettaglio” – può visualizzarne lo stato di avanzamento attraverso la finestra “Informazioni sulla Pratica”.

Calcolo Costo Servizi

Sul sito web è accessibile anche l’applicazione da utilizzare per il calcolo del costo dei servizi di prevenzione incendi per i quali si intende presentare l’istanza. In particolare per le richieste di:

  • Parere di conformità
  • Deroga
  • Sopralluogo per rilascio CPI
  • Richiesta Rinnovo
  • Parere di conformità (D.M. 9/5/2007)
  • Richiesta di Deroga (D.M. 9/5/2007)
  • Sopralluogo per il rilascio CPI (D.M. 9/5/2007)
  • Rinnovo del CPI (D.M. 9/5/2007)

Dopo aver selezionato il tipo di istanza, dall’apposito menù a tendina, si seleziona l’attività per la quale si intende avanzare la richiesta tra le 97 voci disponibili nella Lista categorie per attività selezionata specificando se si svolge una attività di deposito, rivendita o entrambe e selezionando le opzioni relative a:

  • Attività Ordinaria
  • Attività Art. 8 D.L. 334/99
  • Attività Art. 6 D.L. 334/99

Premendo il pulsante “Aggiungi” verrà evidenziato il costo relativo al procedimento che si intende avviare.

I Video di PMI