Sentenze di Cassazione: dove trovarle e come consultarle

di Redazione PMI.it

Le sentenze della Corte di Cassazione in molti casi sono liberamente accessibili da tutti online: ecco dove trovarle e come consultarle.

Consultare le sentenze della Corte di Cassazione può risultare molto utile a tutti per capire come muoversi in certi ambiti e valutare magari le possibilità di successo prima di presentare un ricorso.

Come trovare sentenze e ordinanze

Le sentenze accessibili a tutti direttamente online, gratuitamente. Vediamo come fare per trovare e consultare le sentenze di Cassazione di proprio interesse. Il canale da consultare è il sito ufficiale della Corte Suprema di Cassazione, all’indirizzo www.cortedicassazione.it.

Sentenze Web

In particolare, attraverso il servizio “SentenzeWeb“,  è consentita la ricerca libera tra le sentenze civili e penali della Corte dell’anno in corso e dei cinque anni precedenti, con accesso libero anche ai privati cittadini e non solo a notai, avvocati e operatori giuridici. La ricerca si effettua per parola chiave, per riferimenti normativi o per data.

Portale PST

Un’alternativa gratuita per i privati cittadini è il servizio di consultazione pubblica dei Registri civili e penali Corte Suprema di Cassazione, fornito tramite il portale dei sevizi telematici (PST).

Italgiure Web

Le sentenze integrali sono invece disponibili online, tramite canale dedicato della piattaforma web della Cassazione, dal servizio ItalgiureWeb pensato per gli iscritti alla Cassa Forense.

Tutti i testi integrali delle sentenze penali, civili, a Sezioni Unite e delle ordinanze emesse dagli Ermellini a partire dal 2011 sono accessibili gratuitamente.

  • Basta andare sul motore di ricerca interno al sito e inserire, se si conosce, il numero di sentenza associata all’anno di riferimento.
  • In alternativa si può effettuare la ricerca per parola chiave o riferimento normativo. A questo punto il testo può essere consultato online o si può scaricare il PDF.