Emilia Romagna prima per pagamenti imprese

di Teresa Barone

scritto il

Le imprese dell’Emilia Romagna sono le più puntuali nei pagamenti dovuti ai fornitori: i dati CRIBIS D&B.

Le imprese emiliano romagnole sono le più solerti d’Italia nell’effettuare i pagamenti, saldando le fatture entro i termini stabiliti. Secondo lo studio promosso da CRIBIS D&B, società del Gruppo CRIF, nel primo trimestre del 2015 il 46,6% delle imprese della Regione erogato i pagamenti ai fornitori puntualmente, mentre il 44,5% lo ha fatto con un ritardo fino a 30 giorni (solo l’8,9% ha saldato oltre questo limite).

=> Ritardo nei pagamenti: Italia ancora maglia nera

In Emilia Romagna

Per quanto riguarda l’Emilia Romagna, a mostrare performance migliori è la Provincia di Piacenza, seguita da Modena, Forlì Cesena, Parma, Bologna, Ferrara, Reggio Emilia, Ravenna e Rimini.

In tutta Italia

Dando uno sguardo alla situazione in tutta la penisola, al secondo e terzo posto della classifica per puntualità nei pagamenti si collocano Veneto e Lombardia. Secondo Marco Preti, amministratore delegato CRIBIS D&B:

«Le perfomance delle imprese dell’Emilia Romagna sono le migliori d’Italia, la crescita dei ritardi gravi che aveva caratterizzato gli scorsi anni si è fermata, ma non dobbiamo aspettarci che torni ai livelli pre-crisi. Durante la crisi le aziende hanno vissuto un fortissimo cambiamento nella gestione dei pagamenti e del credito commerciale e ora è possibile tirare le somme di questo nuovo contesto.»

=> Leggi tutte le news per le PMI dell’Emilia Romagna

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali