Rimborsi IVA in F24: concorrono anche i contributi INPS

di Noemi Ricci

scritto il

Tributi e versamenti contributivi INPS si considerano ai fini del calcolo dei rimborsi IVA erogabili: solo per imprese "virtuose" e affidabili.

I contributi INPS effettuati in compensazione mediante modello F24 devono essere presi in considerazione nel calcolo del tetto massimo dei rimborsi IVA erogabili, perché rappresentativi della vita aziendale: lo ha chiarito la circolare n.10/E del 4 marzo dell’Agenzia delle Entrate. Ad essere interessate sono le imprese solvibili, esonerate dal prestare le garanzie previste di norma.

Tra i versamenti eseguiti con modello F24, sono considerati rilevanti ai fini del calcolo dei crediti rimborsabili senza garanzia quelli che l’Agenzia considera “espressione di uno status di affidabilità”. Quindi non solo i versamenti dei tributi che confluiscono in conto fiscale ma anche i versamenti dei contributi INPS, eseguiti in maniera regolare.

La circolare fa riferimento all’articolo 38-bis del Dpr 633/1972 (esonero garanzie per i contribuenti “virtuosi”, che presentano caratteristiche di solvibilità e affidabilità. A tale fine è richiesto che l’impresa sia in attività da almeno cinque anni, per ciascuno dei quali non siano stati notificati avvisi di accertamento o di rettifica dell’imposta dovuta o dell’eccedenza di credito.

A questo va aggiunta una dichiarazione sostitutiva di atto notorio che attesti determinate condizioni di carattere patrimoniale e azionarie (per le società di capitali), oltre alla regolarità dei versamenti dei contributi previdenziali e assicurativi.

Si precisa poi che «l’ammontare del rimborso erogabile senza garanzia non può eccedere il 100% della media dei versamenti affluiti nel conto fiscale nel corso del biennio precedente», ricordando che i versamenti di tributi e contributi già effettuati fungono da garanzia della solvibilità e sottolineando che nel calcolo del limite devono essere considerati tutti i versamenti tributari e contributivi, compresi quelli eseguiti mediante compensazione.

______________________________

DOCUMENTI CORRELATI:

Link utili:

______________________________