Bando Macchinari: istruzioni per ottenere l’agevolazione

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Bando macchinari: gli adempimenti che devono effettuare le imprese che hanno ricevuto il decreto di concessione dell'agevolazione.

Chiusi i termini per aderire al Bando investimenti innovativi (Macchinari) è ora necessario effettuare alcuni adempimenti ai fini della concessione dell’agevolazione. A rendere noti i passaggi che devono effettuare le aziende per poter accedere ai benefici previsti per i programmi di investimento e per quelli che saranno agevolati a seguito del completamento delle attività istruttorie, è stato il Ministero dello Sviluppo Economico.

=> Bando Macchinari: online la graduatoria

Adempimenti

Le imprese che il 4 marzo 2013 hanno presentato domanda per la realizzazione di investimenti innovativi nelle aree delle Regioni dell’Obiettivo Convergenza (Calabria, Campania, Puglia e Sicilia) e che sono state ammesse all’agevolazione sono oltre 200, ora queste aziende devono inviare, entro 90 giorni dalla data di ricezione del decreto di concessione, all’indirizzo PEC [email protected]:

  • la comunicazione di apertura del conto corrente vincolato/dedicato;
  • ordini e conferme d’ordine dei beni di investimento in formato pdf (se i file sono ottenuti mediante scansione deve essere utilizzata una risoluzione non elevata). Le conferme d’ordine devono essere sottoscritte dal fornitore e devono contenere l’indicazione dell’importo del bene e l’attestazione che la fornitura avverrà nei termini previsti dal provvedimento di concessione per la realizzazione del programma di investimento;
  • il prospetto di riepilogo degli ordini e delle conferme d’ordine.

I Video di PMI

Nuove imprese a tasso zero: finanziamenti per donne e giovani