Rimborsi IVA alle imprese: in arrivo altri 500 milioni

di Barbara Weisz

scritto il

L'Agenzia delle Entrate annuncia un ulteriore tranche di rimborsi IVA: ecco in dettaglio il programma delle restituzioni 2013, per un ammontare complessivo di 7,7 miliardi a 33mila ad imprese e professionisti.

Nuova tranche di rimborsi IVA alle imprese: nelle prossime settimane arriveranno nelle casse di aziende e professionisti 500 milioni di euro di crediti IVA. Lo comunica l’Agenzia delle Entrate, che porta a quota 7,7 miliardi i rimborsi 2013 per oltre 33mila imprese. E si avvicina l’obiettivo dichiarato dal direttore Attilio Befera, in audizione alle Camere ad aprile: restituire nel 2013 almeno 11 miliardi di rimborsi IVA e 2,3 miliardi di rimborsi imposte dirette. In tutto, un beneficio per circa 63mila imprese (leggi il programma di rimborsi 2013).

Programma rimborsi

L’impegno dell’Agenzia delle Entrate è a stato a più riprese ribadito dallo stesso Befera, che nei mesi scorsi ha inviato una lettera ai responsabili regionali per sollecitarli a velocizzare ad esempio i rimborsi IVA. A marzo è stata emessa una direttiva che stabilisce la massima priorità per le richieste di rimborso (=>vai allo speciale sui rimborsi IVA).
I numeri 2013 sono effettivamente migliori di quelli del 2012, quando nell’arco dei 12 mesi erano stati rimborsati 6,9 miliardi, una cifra inferiore a quella già raggiunta nella prima metà di quest’anno. Le imprese chiedono al Fisco una sforzo ulteriore: la velocità dei rimborsi deve diventare strutturale, e non il frutto di uno sforso in qualche modo straordinario. E non dovrebbe riguardare solo l’IVA, ma anche le altre imposte pagate dalle imprese. L’accelerazione sul fronte dei rimborsi fiscali è uno degli strumenti previsti dalle strategie del Ministero dell’Economia per il triennio in corso, per far affluire liquidità alle imprese.

I Video di PMI

Aumento IVA: la clausola di salvaguardia