Tratto dallo speciale:

Cassa integrazione: le nuove regole di domanda

di Redazione PMI.it

scritto il

L’INPS chiarisce le nuove regole per l’invio delle richieste di ammortizzatori sociali in costanza di rapporto di lavoro.

L’INPS fornisce alcune precisazioni riguardo i termini per la trasmissione delle domande di cassa integrazione 2022, facendo riferimento ai trattamenti di integrazione salariale introdotti dalla Legge di Bilancio. Il messaggio n. 606 dell’8 febbraio, infatti, precisa che a seguito del rilascio della procedura “CIGWEB”, le istanze riferite a periodi di sospensione o di riduzione dell’attività lavorativa iniziati dal 1° gennaio al 7 febbraio 2022 possono essere inoltrate entro il 23 febbraio 2022.

È sempre l’INPS, inoltre, a confermare che non è necessario dare prova delle comunicazioni sindacali preventive nei casi in cui le organizzazioni sindacali attestino che la procedura sia stata correttamente espletata. La dichiarazione dovrà essere allegata dai datori di lavoro in fase di trasmissione delle domande di accesso ai trattamenti di integrazione salariale.

In caso contrario saranno le Strutture territoriali a procedere con la richiesta, attivando il supplemento istruttorio previsto dall’articolo 11 del decreto ministeriale n. 95442/2016.