Tratto dallo speciale:

HR Transformation: perché è necessaria e come attuarla

di Redazione PMI.it

scritto il

Trasformazione in atto per la funzione HR: scenari, priorità, strategie e soluzioni Mercer per affrontare le nuove sfide mettendo al centro i talenti.

Le risorse umane sono protagoniste assolute della trasformazione digitale, l’insieme dei processi innovativi che riguarda le imprese di tutti i settori, chiamate a integrare le nuove tecnologie e sfruttarne le potenzialità per migliorare il mondo del lavoro e competere efficacemente sul mercato. La diffusione veloce dello smart working e l’introduzione di nuove modalità di interazione a distanza rappresentano solo alcuni di questi cambiamenti, che inevitabilmente richiedono un nuovo approccio da parte dei responsabili delle risorse umane. Sono proprio questi ultimi a guidare la transizione e abilitare la digital transformation focalizzando l’attenzione sulle esigenze delle persone.

Come affrontare queste nuove sfide in modo efficace? Affidandosi a partner qualificati che adottino soluzioni e strategie su misura.

Perché trasformare la funzione HR

La trasformazione del dipartimento Risorse Umane serve oggi a migliorare l’employee experience e potenziare la soddisfazione. Secondo l’edizione 2021 del Global Talent Trends Study promosso da Mercer, leader globale nella consulenza e nelle soluzioni tecnologiche per lo sviluppo e l’organizzazione del capitale umano, i dipendenti più stimolati mostrano anche maggiore resilienza e spinta a riqualificarsi, influendo positivamente sullo sviluppo dell’azienda.

Obiettivi per HR Manager

Se da un lato è innegabile che l’emergenza sanitaria abbia accelerato l’uso delle nuove tecnologie, dall’altro lato la percentuale dei responsabili HR che ritiene di riuscire a garantire ai lavoratori una esperienza eccellente in questo nuovo contesto è però ancora esigua. Gli obiettivi fondamentali per la funzione HR possono essere sintetizzati in questo modo:

  • assicurare una transizione efficace verso le nuove soluzioni tecnologiche, equilibrando le esigenze di personalizzazione e gli obiettivi di efficienza;
  • valorizzare le competenze tecniche e digitali dei nuovi mestieri;
  • costruire una value proposition convincente per attirare e fidelizzare i talenti;
  • costruire una employee experience sempre più orientata al digitale e incentrata sulle esigenze del singolo.

Strategie per la HR Transformation

La funzione HR svolge un ruolo strategico nelle aziende impegnate in un processo di trasformazione digitale e di innovazione continua, perché si tratta di un percorso che non dovrebbe mai perdere di vista le necessità individuali dei lavoratori. Condurre questa evoluzione in modo efficace significa, dunque, aiutare i responsabili delle risorse umane a trasformare la loro funzione, dotandosi delle competenze e degli strumenti tecnologici indispensabili. E’ questo il cuore dell’HR Transformation: conoscendo in modo dettagliato priorità e difficoltà, tra cui la carenza di talenti e la necessità di ridisegnare l’esperienza dei dipendenti, Mercer offre ad esempio soluzioni innovative per supportare i manager delle Risorse Umane e accompagnarli durante tutte le fasi del passaggio al digitale, aiutandoli a gestire il cambiamento.

HR Accelerator: diagnosi e soluzioni 

Gli esperti Mercer mettono a disposizione uno strumento diagnostico digitale per delineare una roadmap dei servizi HR basata su priorità concrete. Il tool HR Accelerator permette di analizzare lo stato della funzione HR in azienda valutando tecnologie, ruoli, struttura organizzativa, processi e contenuti. All’analisi segue la definizione di precise aree di intervento e del portafoglio futuro dei servizi HR, costruendo un nuovo modello di interazione sul posto di lavoro basato sull’ottimizzazione dei ruoli. Lo step finale è lo sviluppo di piano d’azione per mettere in atto la trasformazione del posto di lavoro.