Design Made in Italy all’Expo di Dubai

di Teresa Barone

scritto il

Al via la Call for Ideas per selezionare progetti di Design da presentare durante Expo Dubai 2020.

Prende il via il progetto “Design Competion in Expo Dubai 2020” finalizzato a selezionare le migliori idee innovative proposte da giovani designer e imprese innovative. Un’iniziativa che consentirà alle risorse selezionate di vedere esposte le loro creazioni alla prossima Esposizione Universale.

Il progetto, promosso da Regione Lombardia e Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi, in collaborazione con il Politecnico, ha come obiettivo anche quello di valorizzare le eccellenze del Design lombardo e nazionale attivando proficue collaborazioni tra gli studenti, i designer professionisti e le imprese.

Il progetto Design Competition in Expo Dubai 2020 rappresenta una straordinaria opportunità e una sfida per le imprese e i giovani che intendono sperimentare attraverso il design i temi delle produzioni innovative, degli spazi interconnessi digitalmente, delle strutture per il confronto e l’interazione fra persone – ha dichiarato Carlo Edoardo Valli, Vice Presidente della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi – Con questo progetto, il primo di avvicinamento al grande appuntamento internazionale dell’Expo di Dubai, il design diventa anche l’occasione per unire innovazione – con le soluzioni tecnologiche più avanzate – e internazionalizzazione, intesa come ampliamento delle relazioni commerciali e culturali del nostro Paese con il mondo.

Il design Made in Lombardy, infatti, genera un export da 5 miliardi in un anno:

Linee guida

Il bando prevede che i progetti presentati abbiano un collegamento con le tematiche chiave di Expo Dubai 2020, inerenti quindi i temi Sustainability, Mobility e Opportunity soprattutto con il focus tematico scelto dal Padiglione Italia, “Creatività, Connessione e Conoscenza”.

Possono partecipare i team composti da imprese e giovani designer con età inferiore a 35 anni, titolo di studio conseguito nell’ambito del Design, architettura e ingegneria. Tra i requisiti compare anche la residenza in Lombardia o l’aver frequentato corsi di studio presso istituti o università lombarde. Sono anche previste premialità per i progetti che coinvolgono studenti o giovani Designer di nazionalità emiratina attraverso l’American University of Sharjah.

Domande

Le domande possono essere inviate entro il 22 gennaio 2019. Successivamente le venti migliori idee progettuali saranno premiate con un contributo a fondo perduto fino a un massimo di 20mila euro.