ISO 21500: nuovo standard di Project Management

di Simona Caracciolo

scritto il

Risale all'ottobre del 2007, presso il British Standards Institute (BSI) di Londra, la prima sessione di lavoro della PC236 (Project Committee 236), la commissione tecnica di progetto dell'ISO che ha iniziato il processo di sviluppo del nuovo Project Management ISO Standard 21500.

La futura norma ISO 21500, che ha di tempo fino al febbraio del 2010 per essere pubblicata in via definitiva, sarà  una guida ai principi generali del project management e alle buone pratiche in questo ambito.

Essa, nelle intenzioni degli organismi di normazione dei 27 paesi membri della commissione e dei 5 paesi osservanti provenienti da tutto il mondo, si configurerà  come uno strumento utilizzabile da tutte le organizzazioni – a prescindere dalla loro dimensione – e in tutti i settori produttivi.

L’ISO/PC 236 sta lavorando attraverso tre gruppi di lavoro, dedicati alla terminologia, ai processi e alla guida informativa.

Il ruolo di ciascun gruppo di lavoro è abbastanza circoscritto:

  • Gruppo di Lavoro 1 – Terminologia – Il gruppo sta utilizzando il glossario della Guida al PMBOK® come base per la terminologia del nuovo standard ISO.
  • Gruppo di Lavoro 2 – Processi – Per la suddivisione sta utilizzando input dallo stesso PMBOK®, dallo standard BSI 6079 ed IPMA.
  • Gruppo di lavoro 3 – Guida informativa – è il gruppo più ampio ed è concentrato su riferimenti normativi (altri standard correlati), scopi di progetto, ciclo di vita del progetto, gerarchia dei progetti e competenze.

La strada da percorrere è ancora lunga, ma la curiosità  di vedere l'approdo finale è tanta, perché consacrerà  definitivamente il project management nell'olimpo dei processi di qualità  in un'organizzazione.