Tratto dallo speciale:

Mobile e Wireless Business in Italia: mercato in crescita, ROI garantito

di Noemi Ricci

scritto il

Presentato a Smau Roma 2011 il IV Rapporto Mobile & Wireless Business: mercato in forte crescita, con potenzialità sopratutto sul fronte della produttività.

Per le Pmi interessate alle nuove tecnologie a supporto dei processi di business, da Smau Roma 2011 sono emersi dati interessanti: il IV Rapporto Mobile&Wireless Business di Assinform e School of Management del Politecnico di Milano fotografa una mercato crescente in Italia.

Nel 2006-2008 si è registrata una crescita pari a +34% (+17% nel biennio precedente) in controtendenza rispetto ai mercati IT e TLC, rimasti statici.

Il mercato Mobile & Wireless Business è rappresentato per oltre il 70% dalla vendita di Hardware, mentre il valore dei Servizi e Applicazioni è inferiore al 10%. Nonostante questo, molte applicazioni risultano estremamente profittevoli: su 25 soluzioni esaminate, 19 hanno un Profitability Index maggiore di 2 (il valore generato dal progetto è più che doppio rispetto all’investimento iniziale) e 11 addirittura maggiore di 5.

La ricerca è stata effettuata analizzando gli impatti di queste applicazioni sui processi, identificando le principali fonti di beneficio e quantificando gli indicatori di redditività. I tempi per il rientro dell’investimento ( ROI) si dimostrano in 18 casi su 25 inferiore a due anni e in 12 casi inferiore a un solo anno.

In molte aziende la decisione di adottare questo tipo di soluzioni deriva dalla consapevolezza dei benefici sulle prestazioni non monetizzabili, ma comunque estremamente rilevanti come il livello di servizio al cliente, la qualità del lavoro, la disponibilità di dati per migliorare i processi.

Il Rapporto evidenzia inoltre come nel Mobile & Wireless “piccolo è bello“, con molte delle applicazioni con investimenti contenuti, inferiori ai 50 mila euro, ma con indicatori di profittabilità estremamente alti, superiori a 10 volte l’investimento in 5 anni.

Il Rapporto Assinform – MIP individua sostanzialmente tre fattori caratterizzanti per il mercato Mobile Business:

  1. consolidamento della connettività dati per oltre 100 milioni di euro;
  2. vendita di smartphone a +20% tra il 2006 e il 2007 e +13% tra il 2007 e il 2008;
  3. diffusione di notebook: il 56% del valore totale dell’Hardware Mobile e Wireless Business e 40% del mercato complessivo, sia nel 2007 sia nel 2008.

______________________

ARTICOLI CORRELATI

DOCUMENTI CORRELATI: Rapporto Mobile&Wireless Business