Tratto dallo speciale:

Export Sud: 50 milioni di euro per l’internazionalizzazione delle imprese

di Noemi Ricci

scritto il

Il nuovo Piano "Export per le Regioni della Convergenza" messo a punto dal MiSE e attuato dall'ICE per sostenere l'internazionalizzazione delle imprese del Mezzogiorno.

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha messo a punto un programma pluriennale di attività volto a sostenere l’internazionalizzazione delle imprese del Mezzogiorno e la promozione dell’immagine del prodotto italiano nel mondo. Il Piano, che prende il nome di “Export per le Regioni della Convergenza” (Campania, Calabria, Puglia e Sicilia) e prevede uno stanziamento di 50 milioni di euro, sarà attuato dall’ICE (Agenzia per la promozione all’estero delle imprese italiane) e vede tra i settori agevolati anche arredamento, design, restauro architettonico, lapideo e costruzioni.

Imprese destinatarie

Tra i destinatari del Piano, detto anche “Export Sud”, le micro, piccole e medie imprese, start-up, parchi universitari e tecnologici, consorzi e reti di impresa operanti nei settori dell’agroalimentare, dell’alta tecnologia, della moda, dell’arredo, delle costruzioni (arredamento, restauro architettonico, sviluppo urbano, lapideo) e dell’energia e della mobilità.

=> Startup innovative all’estero con l’ICE

Programma di iniziative

Il programma, che rientra nelle misure previste dal Piano Azione Coesione (PAC) nell’ambito del processo di riprogrammazione del PON Ricerca e Competitività 2007-2013 messo a punto dalla Direzione generale per l’incentivazione delle attività imprenditoriali (Dgiai) del MiSE, si concretizza nella realizzazione di:

  • iniziative promozionali in Italia e all’estero quali fiere, missioni di incoming c/o distretti e aree produttive, azioni sui media e sulle reti commerciali estere, eventi di partenariato internazionali, borsa dell’innovazione dell’Alta Tecnologia, progetto Pilota “Verso il Mediterraneo;
  • interventi formativi volti ad accrescere le capacità imprenditoriali delle PMI e a renderle più competitive grazie all’acquisizione di conoscenze e competenze specialistiche e organizzative. Allo scopo verranno realizzate 4 edizioni del progetto pilota ICE Export Lab, uno in ogni Regione Convergenza con l’obiettivo di accrescerne le capacità manageriali e la competitività sui mercati esteri.

Per maggiori informazioni consultare il sito ICE.

I Video di PMI

Equity Crowdfunding: come investire in una start-up