eBook, cresce il mercato in Italia: +61%

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Continua a crescere il fatturato mondiale del libro elettronico che nel terzo trimestre ha superato i 46 milioni di euro. Buoni i risultati anche in Italia, con una crescita del 61% rispetto al 2008

Quello dei libri elettronici, i cosiddetti eBook, sta assumendo le caratteristiche di un mercato sempre più promettente, non solo all’estero ma anche in Italia: l’eBook si conferma un settore ricco di prospettive e in grado di superare le barriere poste dalla attuale crisi economica.

In accordo con i dati diffusi dall’International Digital Publishing Forum, l’organo ufficiale americano preposto al monitoraggio del settore, il fatturato mondiale 2009 è di 46,5 milioni di euro: +228%.

L’eBook in Italia è ancora lontano dal rappresentare un fenomeno come negli Stati Uniti, ma mostra già segnali positivi: nel 2009 le vendite di libri elettronici nel nostro Paese sono cresciute del 61% rispetto al 2008.

Secondo Giacomo Bruno, presidente della Bruno Editore (tra le prime realtà italiane ad aver intrapreso questa strada), si tratta di un settore tutto da esplorare ma che ha le carte in regola per imporsi sulla crisi.

Per consoldiare la cultura e il mercato dei libri elettronici in Italia, l’associazione culturale “ICreattivi” ha organizzato una tavola rotonda dal titolo “mEDITA 2.0“, in cui discutere della nuova editoria digitale: appuntamento il 26 novembre a Roma presso la Città dell’Altra Economia, dalle ore 16.00 alle 19.30.

I Video di PMI

Italia fuori dall’Euro: le ragioni del sì e del no