Mercato PC in Italia a +12%, con Acer in testa

di Redazione PMI.it

scritto il

I dati trimestrali Gartner sul mercato PC in Europa evidenzia il quadro italiano, finalmente in ripresa (+11,9%): Acer, HP e Asus leader, grzie al boom dei netbook

Il mercato dei PC in Europa è ancora in crisi: l’ultima trimestrale sulle vendite elaborata da Gartner conferma le precedenti rilevazioni della società di ricerche, ma a sorpresa evidenzia la ripresa del mercato italiano. E ancora una volta, il merito spetta al traino dei netbook.

Nei primi tre mesi del 2009, la crescita del mercato PC In Italia è stata pari all’11,9% (rispetto allo stesso periodo 2008) con 1,78 milioni di unità vendute.

E a trionfare, come dicevamo, sono stati i netbook, il cui exploit è fortemente legato alle sinergie avviate con gli operatori telefonici in relazione alla connettività mobile.

Tra i top vendor in Italia, al primo posto si classifica Acer (+23,2% per 552mila unità), che da sola detiene una quota di mercato del 31%.

Seguono HP (+12,6% per 472mila unità) con una quota del 25,6% e Asus (+38% per 172mila unità) con una quota del 9,7%.
Al quarto posto la news entry Samsung (+420% e 89.500 unità) con la sua discreta fetta del 5%, e chiude la rosa dei primi cinque la storica Apple, con circa 68mila computer venduti e una quota di mercato del 4%.

Uno scenario in controtendenza rispetto ai numeri più “asfittici” del quadro in Europa occidentale, che registrano una crescita dello 0,7%. Nella top fine, a livello europeo questa volta è HP a occupare il primo posto.

I Video di PMI

Decreto Agosto: misure per le imprese