Virtualizzazione, la crisi non frena il mercato

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Le ultime analisi di mercato confermano il trend positivo per il mercato Software rispetto ad Hardware e Networking. I più richiesti? Le soluzioni di virtualizzazione. Un comparto in crescita annua - fino al 2013 - del 21%

La crisi economica ha frenato la crescita di molti settori del mercato ICT, causando un netto calo del fatturato soprattutto nei comparti Hardware e Networking. Al contrario, tiene meglio il segmentoSoftware che riesce a mantenere un livello di vendite e fatturato significativo.

In particolare, le maggiori richieste si riferiscono alle soluzioni ERP e ai software di gestione per server virtualizzati, che nel 2008 hanno registrato incremento di vendite e ricavi record, per 871 milioni di dollari.

Gli esperti del settore sono entusiasti e convinti che il fenomeno virtualizzazione non subirà frenate per diversi anni. La fiducia nell’espansione e nella diffusione di questa tecnologia è confermata dalle stime dei prossimi quattro anni, che prevedono una costante crescita fino al 2013 con un tasso del 21,3%, pari a un fatturato totale di oltre 2,3 miliardi di dollari.

Nel breve periodo, i software aziendali più richiesti saranno relativi al change and configuration management, che riguardano tutti gli aspetti legati alla configurazione, fornitura e distribuzione dei sistemi.

Per il lungo periodo, ci si aspetta invece una prudente crescita delle infrastrutture di virtualizzazione che, nei prossimi cinque anni, potrebbero interessare tutte quelle imprese che non hanno ancora avuto la possibilità di introdurre le tecniche di virtualizzazione nel proprio contesto aziendale.

I Video di PMI

Decreto Agosto: misure per le imprese