Cresce il mercato per i CRM

di Claudio Mastroianni

scritto il

Secondo uno studio di AMR Research, il mercato dei software per la gestione dei rapporti coi clienti è cresciuto dell'8% nell'ultimo anno. Grazie anche al successo dei SaaS...

Il successo dei software dedicati al Customer Relationship Management sembra non volersi fermare. Uno studio di AMR Research ha infatti registrato per questo tipo di applicativi un mercato in crescita dell’8% lo scorso anno, cifra che riprende un traguardo simile raggiunto nel 2005.

Il valore di questo settore è cresciuto nello scorso anno fino ad arrivare a 12,6 miliardi di dollari, ma è destinato ad aumentare ancora: la previsione è che nel 2011 saranno raggiunti i 19,2 miliardi di rendita, pari a quasi il 50% in quattro anni.

A trainare questa crescita sembra essere stato il successo dei Software-as-a-Service, che hanno reso i CRM meno rischiosi da implementare e più semplici da usare. «Nei primi anni del loro sviluppo – ha dichiarato il capo della ricerca di AMR – le interfacce utente dovevano per forza di cose essere più semplificate e intuitive. Si è scoperto che era ciò che i clienti volevano davvero».

Non stupisce quindi il terzo posto di Salesforce nella classifica delle aziende di CRM con maggiore profitto, subito dopo due mostri sacri come SAP e Oracle in prima e seconda posizione sul podio.

Adesso l’attenzione di clienti e produttori si sposterà verso il mercato mobile, con l’introduzione dei CRM su dispositivi come Blackberry e Smartphone. O l’iPhone, che ha già a sua disposizione gli applicativi sviluppati da NetSuite. Ma AMR Research, come già Gartner prima di lei, non sembra essere molto d’accordo su un uso enterprise del prodotto di Cupertino, e avverte: la sua introduzione in ambito aziendale non avverrà prima di qualche tempo.