Tratto dallo speciale:

Anticipazioni Meloni sulla Legge di Bilancio 2024: bonus e detassazione lavoro

di Alessandra Gualtieri

Bonus Sociale in bolletta, taglio del cuneo fiscale e detassazione premi in busta paga tra le anticipazioni di Giorgia Meloni sulla Legge di Bilancio 2024.

Alla luce dell’incontro governativo con le opposizioni svoltosi l’11 agosto sul tema del salario minimo, emergono nuovi dettagli sulla Legge di Bilancio 2024.

L’obiettivo dell’esecutivo, come sottolineato dalla stessa premier Giorgia Meloni, prosegue sulla linea della detassazione dei redditi da lavoro.

Vediamo i nuovi dettagli emersi dalle dichiarazioni rilasciate nei giorni scorsi.

Anticipazioni Legge di Bilancio 2024

“Il nostro progetto per la Legge di Bilancio sarà in continuità con quello precedente, incentrato sul lavoro e i redditi“, ha affermato la premier Meloni. Questo filone include molte delle misure chiave già implementate, come l’estensione del bonus per gas e luce.

La Legge di Bilancio che presenteremo segue il filone della precedente, cioè lavoro-redditi, che è quello che abbiamo già fatto con i provvedimenti principali della precedente: dall’estensione della platea di chi beneficiava del bonus per il gas e la luce fino ad arrivare ai primi segnali che abbiamo dato sui premi di produttività, e adesso con l’abbattimento del cuneo contributivo.

Nuovi dettagli sulle misure

Nella Legge di Bilancio 2024 in preparazione emergono dunque conferme per il Bonus Sociale in bolletta (potenziato fino a 15mila euro ISEE), il taglio del cuneo fiscale sulla quota della ritenuta previdenziale a carico del lavoratore dipendente) e detassazione dei premi di produttività in busta paga (imposizione fiscale con aliquota agevolata).

Detassazione Produttività

Tra gli obiettivi programmatici della Manovra 2024 emerge la volontà di rendere strutturale il cuneo fiscale e la detassazione dei primi in busta paga.

Questi due punti rappresentano le prime indicazioni concrete di un focus fiscale da inserire in Legge di Bilancio sulla produttività 2024.

Come sempre, qualsiasi decisione sarà soggetta alle coperture disponibili.

Salario Minimo

L’incontro del 11 agosto ha anche visto discussioni sul salario minimo, con l’intenzione di presentare una proposta in tempo per la Manovra. Come ha dichiarato Meloni:

punto ad arrivare a una proposta in tempo per la Legge di Bilancio […] proviamo a lavorare insieme su una proposta che affronti complessivamente la materia.