Tratto dallo speciale:

Vaccino Covid ai bambini da 5 anni, prenotazioni al via

di Redazione PMI.it

scritto il

Vaccino ai bambini da 5 a 11 anni, due dosi a tre settimane, prenotazioni nelle Regioni: la campagna accelera per affrontare in sicurezza il Natale.

La campagna vaccinale prosegue a ritmo sempre sostenuto, con apertura anche ai bambini nella fascia di età da 5 a 11 anni. Un’apposita Circolare del Ministero della Sanità fornisce le ultime indicazioni a riguardo, mentre le Regioni avviano a giorni le prenotazioni: iniziano Piemonte e Toscana dal 10 dicembre, seguono Emilia Romagna e Liguria, Lazio e Campania, Puglia e Lombardia. Vediamo tutto.

=> Come prenotare la terza dose: guida per Regione

Vaccino ai bambini: dosi e richiamo

In base alle indicazioni, agli under 12 si somministrano due dosi Pfizer in formulazione specifica, a distanza di tre settimane l’una dall’altra. Per i bambini ad elevata fragilità (sottoposti a trapianto di organo solido, trapianto di cellule staminali emopoietiche o con marcata compromissione della risposta immunitaria per cause legate alla patologia o a trattamenti farmacologici) la seconda dose viene distanziata a quattro settimane.

=> Richiamo ai guariti Covid, nuove regole dal Ministero

Prenotazione vaccino under 12

Sono le Regioni a stabilire le specifiche modalità di prenotazione e somministrazione. Di seguito le prime a partire.

  • In Piemonte, prenotazioni aperte sulla piattaforma online da venerdì 10 dicembre, le somministrazione partono poi fra il 15 e il 16 dicembre.
  • In Toscana si parte il 10 dicembre utilizzando gli hub, alcuni ambulatori, e ricorrendo ai pediatri di famiglia.
  • In Emilia Romagna si parte lunedì 13 dicembre con le prenotazioni ed il 16 dicembre con le somministrazioni.
  • In Liguria, le prenotazione si aprono alle 12:00 di lunedì 13 dicembre, sulla piattaforma online oppure in farmacia o tramite call center. Le vaccinazioni pediatriche verranno fatte solo in alcuni hub, elencati sul portale della Regione.
  • Il Lazio si prepara parimenti ad aprire le prenotazioni il 13 dicembre, con percorsi dedicati negli hub.
  • In Campania si parte il 16 dicembre con una giornata dedicata solo alla campagna di vaccinazione da 5 a 11 anni.
  • In Puglia le vaccinazioni partono il 16 dicembre negli studi pediatrici e nelle scuole: gli istituti vengono individuati dalle Asl, le somministrazioni avvengono in orario extrascolastico.
  • In Lombardia si dovrebbe partire il 16 dicembre ma non c’è ancora una data ufficiale.

Il punto sulla campagna vaccinale

Intanto si intensifica la campagna vaccinale per tutte le altre fasce di età. Nella prima settimana di dicembre sono state effettuate in media 460mila vaccinazioni al giorno, in linea con l’obiettivo indicato dalla Circolare di fine novembre dal Commissario straordinario Francesco Figliuolo (4,6 milioni di somministrazioni fra mercoledì 1 e domenica 12 dicembre). Si tratta soprattutto di persone che fanno la terza dose di vaccino, circa 400mila al giorno, ma si registra anche un incremento di coloro che fanno la prima dose (circa 30 – 40mila al giorno).

In base agli ultimi dati, ha completato il primo ciclo vaccinale l’84,86% della popolazione sopra i 12 anni (45,8 milioni di persone), sono 47,8 milioni invece coloro che hanno avuto almeno una dose (l’88,62% della popolazione), mentre è pari al 48% degli aventi diritto la terza dose, effettuata da 9,8 milioni di persone. Entro al fine della settimana, si prevede che si superi al soglia dei 10 milioni di italiani completamente immunizzati con tre dosi di vaccino.