Tratto dallo speciale:

Mappa Coronavirus: la situazione in Italia a Maggio 2021

di Redazione PMI.it

scritto il

I dati aggiornati sui contagi da Coronavirus mostrano un lieve miglioramento ma, mentre proseguono i vaccini anti-Covid, l'allerta deve restare alta.

Prosegue in Italia la lotta al Coronavirus, con il piano vaccinale che va avanti e ha come obiettivo il raggiungimento dell’immunità di comunità possibilmente entro l’inizio del prossimo ciclo scolastico a settembre. Intanto l’allerta continua a rimanere alta anche se, secondo l’ultimo report del Ministero della Salute, “l’incidenza è in lenta diminuzione ma ancora elevata per consentire sull’intero territorio nazionale una gestione basata sul contenimento ovvero sull’identificazione dei casi e sul tracciamento dei loro contatti”. Tuttavia “la pressione sui servizi ospedalieri è in diminuzione, sebbene rimanga ancora oltre la soglia critica in alcune Regioni/PA”. Per la seconda settimana consecutiva, inoltre, risulta in lieve aumento la stima dell’indice di trasmissibilità Rt medio calcolato sui casi sintomatici, che tuttavia rimane al di sotto della soglia epidemica. Di conseguenza, sottolinea il Ministero, “è necessario continuare a ridurre il numero di casi anche attraverso le misure di mitigazione volte a ridurre la possibilità di aggregazione interpersonale e proseguire la campagna vaccinale per raggiungere rapidamente elevate coperture nella popolazione”. Si sottolinea poi che “la ormai prevalente circolazione in Italia della variante B.1.1.7 (nota come variante inglese) e la presenza di altre varianti che possono eludere parzialmente la risposta immunitaria, richiede di continuare a mantenere particolare cautela e gradualità nella gestione dell’epidemia”.

Coronavirus in Italia: i dati di maggio

Vediamo i dati aggiornati trasmessi dall’ISS e i numeri comunicati dal Ministero della Salute relativamente ai casi di Covid-19. Attualmente in Italia ci sono:

  • 373.670 pazienti positivi al Covid-19 (-10.187 dal giorno prima) contro i 547.837 di inizio aprile;
  • dimessi/guariti hanno raggiunto quota 3.619.586 (+15.063);
  • da inizio pandemia in Italia il Covid-19 ha causato 123.031 morti (+198), contro i 112.374 di inizio aprile;
  • in totale, da inizio pandemia, nel nostro Paese i contagi sono stati 4.116.287 (+5.080);
  • 133.507 sono stati i casi di Covid-19 totali tra gli operatori sanitari (+2.539 negli ultimi 30 giorni, contro i +4.563 del mese precedente);
  • l’età media dei contagiati da inizio epidemia resta di 47 anni , ma considerando gli ultimi 30 giorni la media scende a 42 anni, rispetto i 45 anni del mese precedente;
  • il 48,8% di coloro che hanno contratto il Covid-19 restano uomini, contro il 51,2% di donne, dato che resta stabile.

Regioni – totale casi, attuali e incremento:

  • Lombardia: 818.997 (41.701) (583)
  • Veneto: 417.727 (19.036) (247)
  • Campania: 405.307 (84.584) (943)
  • Emilia-Romagna: 376.486 (31.379) (471)
  • Piemonte: 352.331 (13.126) (346)
  • Lazio: 332.648 (36.868) (680)
  • Puglia: 242.934 (43.461) (247)
  • Toscana: 233.730 (17.148) (481)
  • Sicilia: 216.416 (22.230) (589)
  • Friuli Venezia Giulia: 106.123 (6.385) (38)
  • Liguria: 101.081 (3.928) (66)
  • Marche: 99.794 (5.518) (57)
  • Abruzzo: 72.570 (7.852) (54)
  • P.A. Bolzano: 71.807 (1.121) (4)
  • Calabria: 63.118 (13.529) (168)
  • Sardegna: 55.682 (15.475) (31)
  • Umbria: 55.288 (2.556) (18)
  • P.A. Trento: 44.569 (861) (12)
  • Basilicata: 25.009 (5.908) (24)
  • Molise: 13.434 (436) (2)
  • Valle d’Aosta: 11.236 (568) (19)

Province – totale casi, attuali e incremento:

  • Milano: 265.015 (212)
  • Napoli: 238.138 (598)
  • Roma: 237.931 (234)
  • Torino: 189.218 (194)
  • Brescia: 103.859 (69)
  • Bari: 92.542 (32)
  • Bologna: 91.197 (94)
  • Varese: 83.181 (16)
  • Verona: 80.630 (42)
  • Padova: 80.405 (57)
  • Treviso: 78.529 (20)
  • Monza e della Brianza: 77.460 (64)
  • Bolzano: 71.807 (4)
  • Vicenza: 68.742 (34)
  • Venezia: 68.379 (71)
  • Palermo: 67.247 (252)
  • Salerno: 65.299 (132)
  • Firenze: 64.223 (122)
  • Caserta: 63.369 (169)
  • Modena: 63.115 (98)
  • Como: 58.503 (22)
  • Catania: 55.413 (112)
  • Genova: 52.841 (28)
  • Bergamo: 51.242 (80)
  • Cuneo: 50.712 (32)
  • Udine: 50.413 (9)
  • Reggio nell’Emilia: 46.071 (44)
  • Trento: 44.569 (12)
  • Foggia: 43.701 (47)
  • Pavia: 42.931 (20)
  • Perugia: 42.152 (5)
  • Taranto: 38.076 (1)
  • Forlì-Cesena: 35.342 (74)
  • Rimini: 34.703 (49)
  • Mantova: 34.578 (38)
  • Latina: 33.088 (277)
  • Ancona: 32.439 (34)
  • Frosinone: 30.517 (68)
  • Ravenna: 29.742 (52)
  • Pisa: 28.488 (48)
  • Alessandria: 28.234 (38)
  • Novara: 27.128 (20)
  • Parma: 26.402 (37)
  • Cremona: 26.023 (18)
  • Messina: 25.197 (46)
  • Lecce: 24.933 (136)
  • Lecco: 24.288 (12)
  • Barletta-Andria-Trani: 24.148 (10)
  • Lucca: 23.996 (25)
  • Ferrara: 22.636 (6)
  • Piacenza: 22.509 (7)
  • Pesaro e Urbino: 22.246 (6)
  • Pistoia: 22.005 (34)
  • Arezzo: 21.644 (62)
  • Prato: 21.375 (67)
  • Reggio di Calabria: 21.298 (110)
  • Belluno: 21.253 (10)
  • Cosenza: 21.147 (47)
  • Trieste: 20.927 (11)
  • Pordenone: 20.700 (4)
  • Macerata: 20.548 (12)
  • Avellino: 18.993 (27)
  • Chieti: 18.819 (43)
  • Brindisi: 18.383 (18)
  • L’Aquila: 18.150 (7)
  • Pescara: 17.913 (0)
  • Livorno: 17.009 (40)
  • Teramo: 16.942 (4)
  • Sassari: 16.927 (3)
  • Asti: 16.801 (31)
  • Lodi: 16.426 (4)
  • Savona: 16.148 (13)
  • Potenza: 15.988 (14)
  • Siracusa: 15.568 (62)
  • Viterbo: 15.413 (66)
  • Sondrio: 14.777 (20)
  • Cagliari: 14.574 (19)
  • Imperia: 14.107 (8)
  • Rovigo: 13.763 (0)
  • La Spezia: 13.304 (5)
  • Trapani: 13.236 (20)
  • Siena: 13.169 (27)
  • Vercelli: 13.072 (19)
  • Massa Carrara: 12.929 (35)
  • Gorizia: 12.896 (14)
  • Verbano-Cusio-Ossola: 12.443 (19)
  • Benevento: 11.945 (16)
  • Ragusa: 11.861 (64)
  • Caltanissetta: 11.111 (28)
  • Terni: 10.899 (10)
  • Agrigento: 10.866 (1)
  • Aosta: 10.825 (16)
  • Biella: 10.817 (9)
  • Nuoro: 10.744 (4)
  • Ascoli Piceno: 10.725 (4)
  • Rieti: 10.070 (20)
  • Fermo: 9.949 (0)
  • Campobasso: 9.702 (0)
  • Catanzaro: 9.272 (1)
  • Matera: 8.427 (10)
  • Sud Sardegna: 8.424 (2)
  • Grosseto: 8.337 (21)
  • Enna: 5.917 (4)
  • Crotone: 5.856 (6)
  • Vibo Valentia: 5.152 (4)
  • Oristano: 5.013 (3)
  • Isernia: 3.664 (2)