L’Italia si avvia verso nuove riaperture, anche grazie al diffondersi della campagna vaccinale.

Ma l’allerta per quanto riguarda l’emergenza Coronavirus resta alta, ecco perché per ora il nuovo Governo Draghi ha deciso di mantenere la divisione in aree di rischio:

  • Area bianca per le Regioni a rischio basso e incidenza contagi inferiore a 50 ogni 100.000 abitanti per tre settimane consecutive;
  • Area gialla a rischio moderato;
  • Area arancione a rischio alto, con elevata criticità;
  • Area rossa: massima criticità e livello di rischio alto.

Da maggio vengono riviste le misure restrittive previste dai precedenti provvedimenti, con l’ottica di far ripartire l’economia pur continuando a contenere i contagi.

Vediamo dunque nel video realizzato da PMI.it le regole più stringenti e le deroghe alle stesse previste in Italia oggi e per il prossimo periodo per contribuire a contrastare l’avanzamento del Coronavirus, dalle regole per le scuole, a quelle per la ripresa dello sport con la riapertura di palestre e piscine, all’allentamento del coprifuoco, ai lockdown a zone, alle nuove possibilità di spostamento tra Regioni con Certificazione Verde Covid-19.