Tratto dallo speciale:

Lombardia zona gialla dal 13 dicembre

di Redazione PMI.it

scritto il

Allentamento delle misure anti Covid in Lombardia dal 13 dicembre: Fontana annuncia la zona gialla anticipando l'ordinanza del Ministero della Salute.

A partire dal 13 dicembre la Lombardia sarà ufficialmente zona gialla. A dare l’annuncio è il Presidente Attilio Fontana, che anticipa quanto deciso dal Ministro della Salute Roberto Speranza pronto a firmare l’ordinanza il prossimo venerdì.

Come la maggior parte delle regioni italiane, anche la Lombardia si avvia ad allentare le misure restrittive previste per la zona rossa e quella arancione. Dunque, ci si potrà spostare sia tra Comuni sia verso altre Regioni gialle, anche passando attraverso zone rosse purchè non ci si fermi. Resta il coprifuoco nazionale dalle 22 di sera alle 5 del mattino. E riapriranno bar e ristoranti anche dopo le 18.

Poi, dal 21 dicembre al 6 gennaio scatteranno per tutti le regole de DPCM di Natale, che limita nuovamente gli spostamenti anche tra Comuni e Regioni, salvo “regali” dell’ultima ora.

=> Bando Safe working: sostengo alle imprese lombarde

Si attende la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della nuova Ordinanza ministeriale , che dovrebbe entrare in vigore da domenica 13 dicembre e che si basa sul monitoraggio dei dati relativi all’andamento della diffusione del Covid sul territorio.

Il trend dei numeri in Lombardia si conferma in diminuzione. Il calo riguarda sia la circolazione del virus, sia per ricoveri nei reparti ordinari e in quelli intensivi. Un risultato – precisa Fontana – raggiunto grazie ai comportamenti virtuosi tenuti da tutti i lombardi, che ancora una volta ringrazio. Esorto tutti a continuare su questa strada di responsabilità quotidiana che consente di tenere sotto controllo il virus.

In zona gialla, lo ricordiamo, è consentita la riapertura al pubblico di bar, locali e servizi di ristorazione con possibilità di effettuare il servizio al tavolo dalle 5 del mattino alle 18. E sono anche consentiti gli spostamenti da regione a regione e fuori dal proprio comune.

In questa zona dovrebbero andare Piemonte, Lombardia e forse la Toscana, ma non ci sono anticipazioni ufficiali. La Campania pare debba ancora attendere, con il possibile allentamento delle misure più restrittive solo per il 21 dicembre.

I Video di PMI