Business Center: la mappa italiana

di Teresa Barone

scritto il

La fotografia dei Business Center in Italia: dove trovarli e quali servizi offrono a imprese e professionisti.

In Italia, è in continuo aumento il numero di Business Center a disposizione di imprese e smart workers: nell’ultima rilevazione (2018), i centri attivi risultano essere ben 260. A mapparli è stata Ottomedia Srl, start-up innovativa modenese, che ha messo nero su bianco caratteristiche e prospettive future dei Business Center, dando vita a una fotografia realistica del panorama attuale e di quello evolutivo.

Stando al report, a vantare il 21% del totale dei Business center nazionali è Milano (54 centri), seguita da Roma con 50 centri. Per quanto riguarda la tipologia d’impresa più diffusa, prevale per il 74% la Società a Responsabilità Limitata (Srl) seguita da Spa (9%) e dalle ditte individuali (9%).

Il fatturato dei Business center è in aumento per il 69% rispetto al 2016, complici una nuova comprensione del mercato, un generale incremento della richiesta e anche una crescente flessibilità nei servizi erogati.

Dal punto di vista dei metodi di pagamento, segnaliamo che l’1% dei Business Center in Italia ha attivato i Bitcoin accettando compensi in forma di criptovaluta.

I Business center, infine, sembrano muoversi a proprio agio con i nuovi media e il digitale, tanto per la promozione dei propri servizi sul web quanto per l’utilizzo di strumenti come i Social Ads e i Google Ads.

La mappa interattiva dei Business Center in Italia e l’infografica sullo stato dell’arte in Italia sono disponibili su businesscenteritalia.it