Lazio al primo posto per avvio nuove imprese

di Teresa Barone

scritto il

Lazio Regione virtuosa per numero di nuove imprese nate nel 2014, con Roma in cima alla classifica delle Province più proficue.

In Lazio il tasso di crescita del numero di imprese ha subito un incremento dell’1,8% nel corso del 2014, mostrando un trend positivo soprattutto se confrontato con la media nazionale pari allo 0,51%. A rivelarlo è Unioncamere, che sottolinea il saldo positivo tra le nuove iscrizioni al Registro Imprese e le cessazioni.

=> Lazio: in arrivo Fondo per PMI e Partite IVA

Mappa nazionale

Se in Lazio, nel 2014, sono nate 41.811 imprese ( 30.636 le chiusure), il saldo attivo è pari a 11.175. Buoni anche i risultati della Campania e della Lombardia, con un tasso rispettivamente dell’1.04% e dello 0.93%. Solo nella Provincia di Roma sono state 32.272 le nuove iscrizioni, mentre l’unica Provincia a non mostrare cifre positive è Rieti (-0,36%).

Il commento di Zingaretti

Per il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti:

«Il saldo attivo relativo a oltre 11mila nuove imprese nate nel Lazio nello scorso anno, pari ad un tasso di crescita dell’1,80%, è un’ottima notizia- sottolinea Zingaretti- Siamo la prima regione in Italia e si tratta di un segnale importante di vitalità e di speranza per la nostra comunità. Un risultato che ci incoraggia ad andare avanti sulla strada dell’innovazione e del sostegno a nuove realtà imprenditoriali.»

=> Leggi tutte le news per le PMI del Lazio

I Video di PMI