Lazio: in arrivo Fondo per PMI e Partite IVA

di Teresa Barone

scritto il

Fondo PMI del Lazio: ripartizione risorse economiche, microcredito anche per Partite IVA e micrimprese non bancabili, sostegno agli incubatori.

L’assessore Guido Fabiani ha illustrato all’VIII commissione del Consiglio regionale del Lazio il progetto relativo all’attivazione e ripartizione del Fondo regionale per le PMI secondo quanto previsto dal “Piano degli obiettivi prioritari, criteri e modalità operative per l’utilizzo del Fondo regionale per le piccole e medie imprese”. Le risorse ammonterebbero a oltre 155 milioni di euro, che derivano dal riordino delle partecipate regionali (Legge del 13 dicembre 2013).

=> Leggi tutte le news per le PMI del Lazio

Fondo PMI Lazio

Secondo le anticipazioni, il Fondo per le PMI sarebbe costituito da 30 milioni di euro per l’accesso al credito (le iniziative comprenderanno anche finanziamenti in microcredito per Partite IVA e microimprese non bancabili) , 30 milioni per le infrastrutture, 40 milioni per il riposizionamento competitivo, 28,5 milioni per l’internazionalizzazione e 25 milioni per le politiche di settore.

Incubatori d’impresa

Saranno attivati anche altri Fondi per promuovere la riforma degli incubatori BIC, agevolando la creazione di una nuova rete regionale di Hub dell’innovazione.

I Video di PMI

Regime forfettario: guida ai requisiti