CIG in deroga per studi professionali in FVG

di Teresa Barone

scritto il

Ammortizzatori sociali in Friuli Venezia Giulia: Cig in deroga estesa anche ai dipendenti degli studi professionali.

È stata siglata a Trieste la nuova versione dell’intesa sugli ammortizzatori sociali in deroga in Friuli Venezia Giulia relativa al periodo 4 agosto – 31 dicembre 2014: la tutela viene estesa anche ai datori di lavoro non imprenditori, quindi ai dipendenti degli studi professionali in crisi con un limite di spesa pari al 5% delle risorse assegnate a tutta la Regione.

=> CIG e mobilità in deroga: requisiti e domanda 2014

CIGD studi professionali

Ll’assessore regionale al Lavoro Loredana Panariti annuncia l’intesa:

«In questo quadro, si colloca l’estensione della possibilità di concedere, per il bimestre novembre-dicembre 2014, la cassa integrazione guadagni in deroga ai lavoratori dipendenti degli studi professionali e delle libere professioni così come era stato chiesto dalle associazioni e dai rappresentanti di queste categorie».

Formazione

L’intesa riguarda anche l’aggiornamento del programma triennale regionale per quanto concerne la politica del lavoro 2014-2016, così come le linee guida varate dalla Regione per delineare la programmazione della formazione di base e trasversale:

«Nel complesso puntiamo a una diversa e più flessibile articolazione dei contenuti formativi – ha affermato l’assessore – senza condizionamenti predeterminati in funzione delle esigenze dell’impresa o dell’apprendista, adeguando il contratto di apprendistato professionalizzante ai contenuti del testo unico sull’apprendistato del 2011.»

=> Leggi tutte le news per le PMI del Friuli Venezia Giulia