Giovani e lavoro: staffetta generazionale in Lazio

di Teresa Barone

scritto il

Grazie alle risorse pari a 3 milioni di euro prende il via in Lazio il progetto di staffetta generazionale per agevolare l’ingresso dei giovani nel mondo del lavoro.

La Regione Lazio stanzia 3 milioni di euro per avviare il programma di staffetta generazionale agevolando l’ingresso dei giovani nel mondo del lavoro.

=> Annunci di lavoro su Garanzia Giovani: poche aziende, tutte agenzie

Il progetto si basa sulla concessione di incentivi alle imprese per favorire il ricambio generazionale ed è finanziato dai fondi assegnati alle amministrazioni regionali dal Progetto di Italia Lavoro “Azione di sistema Welfare to Work per le politiche di re-impiego 2012 – 2014”.

Più lavoro per i giovani

Come sottolinea il Presidente della Regione Nicola Zingaretti: «Si tratta di un’iniziativa importante che ci permetterà di creare nuove possibilità di accesso al mondo del lavoro per i nostri giovani».

=> Lavoro: spazio ai giovani in Agricoltura

E ancora, secondo quanto affermato dall’Assessore Lucia Valente: «La staffetta generazionale è un’iniziativa sperimentale per facilitare l’accesso dei giovani al mondo del lavoro in un ottica di solidarietà generazionale. Mira a favorire l’ingresso di giovani (fino a 29 anni) che l’azienda si impegna ad assumere con contratto di apprendistato o a tempo indeterminato, trasformando contestualmente, su base volontaria, in part-time il rapporto di lavoro del personale cui manchino fino a 3 anni al pensionamento con la riduzione dell’orario di lavoro non oltre il 50%».

=> Leggi tutte le news per le PMI del Lazio

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali