Unioncamere: si torna ad assumere nella Moda e nell’Elettronica

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Indagine Excelsior Unioncamere: si torna ad assumere nell'industria manifatturiera, soprattutto nella Moda e nell'Elettronica.

L’indagine Excelsior di Unioncamere evidenzia una ripresa delle assunzioni nel mercato industriale manifatturiero, che negli ultimi anni aveva subito una forte contrazione occupazionale. I nuovi dati parlano di 14.600 assunti non stagionali tra ottobre e dicembre, pari al 21% delle entrate programmate dalle imprese italiane dell’Industria e Servizi: +3% rispetto a quanto stimato nel terzo trimestre dell’anno.

La domanda di nuova forza lavoro sono stati i comparti Moda ed Eelettronica, che richiedono profili professionali qualificati: diploma (44%) o specifiche esperienze pregresse (45%).

Crescono anche i Servizi informatici, che registrano 2.500 assunzioni (3,5% del totale), sostenendo la flessione delle attività commerciali. Bene anche i servizi legati a cultura, istruzione ed editoria, che raggiungono quota 18.900 assunzioni programmate nell’ultimo trimestre 2010, considerando anche le 5.900 previste per i servizi sanitari e di assistenza sociale.

Una situazione incoraggiante, che sottolinea la ricerca di figure lavorative capaci di portare qualità e innovazione nelle aziende, attraverso conoscenze specialistiche e tecniche.

Interessante il boom di domande di tecnici nel Marketing e nelle vendite (3mila assunzioni) e di tecnici dell’insegnamento e dei servizi alle persone (4.600 assunzioni), ma soprattutto operai specializzati e conduttori di impianti industriali, che nel complesso totalizzano 10.900 nuove entrate.

Articoli correlati

Documenti correlati

I Video di PMI

Coronavirus: Guida al congedo per quarantena dei figli