Tratto dallo speciale:

Temporary Network Manager per imprese emiliane

di Teresa Barone

scritto il

La CCIAA di Forlì Cesena promuove le reti di imprese attraverso l’inserimento di una risorsa manageriale finalizzata a potenziare la penetrazione nei mercati esteri.

La Camera di Commercio di Forlì Cesena lancia un’iniziativa finalizzata a favorire le aggregazioni tra le imprese del territorio mirate a potenziare l’internazionalizzazione: a favore delle PMI che attiveranno progetti commerciali di rete, infatti, è previsto il sostegno di un Temporary Network Manager.

=> Reti d’impresa: laboratorio regionale in Emilia

Le agevolazioni camerali sono destinate alle imprese della Provincia di Forlì Cesena che operano nel settore agroalimentare a qualità regolamentata (Food e Wine), beneficiarie di una serie di servizi di consulenza grazie alla collaborazione con un Senior Network Manager specializzato in marketing e commercio internazionale.

Questa figura manageriale opererà in collaborazione con i vertici aziendali pianificando una nuova strategia commerciale di rete, favorendo il potenziamento della competitività nei mercati esteri.

Il Senior Network Manager dovrà essere affiancato in azienda da una risorsa junior, precisamente un neolaureato inserito all’interno di una delle imprese aggregate e retribuito con un rimborso spese pari a 25 euro per ogni giorno di lavoro.

=> Progetto reti di imprese femminili in Emilia Romagna

Al termine dell’affiancamento saranno organizzati incontri tra le imprese partecipanti (che dovranno contribuire con una quota di partecipazione singola pari a 1200 euro più IVA) e alcuni buyer esteri.

Le imprese possono inviare l domanda di partecipazione entro il 15 aprile 2013.

Il bando è pubblicato sul sito della CCIAA di Forlì Cesena

=> Leggi tutte le news per le PMI dell’Emilia Romagna