FEI e Federfidi: 510 mln alle Pmi lombarde

di Noemi Ricci

scritto il

Federfidi Lombarda, unico interlocutore diretto in Italia con il FEI, porterà alle Pmi lombarde 510 milioni di euro in garanzie/controgaranzie per i Confidi

Buone notizie per i piccoli e medi imprenditori lombardi: Federfidi Lombarda – società consortile partecipata da Regione Lombardia – metterà a loro disposizione 510 milioni di euro di garanzie, avendo vinto il bandi per la gestione del programma “CIP-Competitive and Innovation Framework Programme” del Fondo europeo di investimento (FEI).

Le risorse comunitarie serviranno a ridurre i rischi dei Confidi, lo scopo dei quali è garantire l’accesso al credito delle imprese, concedono garanzie alle banche.

L’accordo, valido fino al 31 dicembre 2011, prevede che ai 3 miliardi di garanzie delle misure anticrisi già varate dal governo regionale si aggiunga la copertura di un portafoglio rischi di garanzie/controgaranzie Federfidi per un totale di 510 milioni di euro.

Questo permetterà di alzare la garanzia al sistema bancario, a favore delle imprese fino all’80%, ma anche di avere un maggiore potere di negoziazione verso il sistema bancario per favorire l’accesso al credito delle pmi lombarde.

Il conferimento dell’incarico da parte della FEI a Federfidi Lombarda va a tutto vantaggio delle Pmi locali, fornendo un ulteriore strumento per combattere la crisi e “lavorare” per risollevare le sorti economiche del proprio futuro.

La Lombardia è per ora l’unica in Italia a poter accedere a queste importanti risorse gratuite in grado di moltiplicare le risorse dei Confidi Soci di Federfidi.

I Video di PMI