Pmi di Roma, in arrivo 100 mln da Unicredit

di Noemi Ricci

scritto il

Il progetto “Insieme per Roma" promosso da Unicredit Banca di Roma metterà a disposizione delle Pmi romane un plafond di 100 mln di euro, vantaggi economici e consulenza specialistica

In arrivo per le piccole e medie imprese romane un plafond di 100 milioni di euro messo a disposizione dal progetto “Insieme per Roma” promosso da Unicredit Banca di Roma.

L’iniziativa, presentata nella sede storica di Palazzo de Carolis, coinvolge le associazioni di categoria del territorio romano: Cna, Confartigianato, Confesercenti, Confcooperative, Federlazio, Coldiretti e Lega delle Cooperative.

L’intento è quello di fare rete, per favorire lo sviluppo economico, attraverso la conoscenza diretta degli imprenditori di cui – a Roma e in provincia – il 97,6% sono piccoli e medi (su 400mila imprese, la quasi totalità conta meno di nove dipendenti).

Con il progetto si vuole inoltre facilitare l’accesso al credito con un capitale messo a disposizione delle piccole e medie imprese e con la volontà di approfondire periodicamente le esigenze finanziarie in rapida evoluzione.

I vantaggi per gli imprenditori romani saranno dunque molteplici: oltre alla garanzia dell’esperienza UniCredit nel settore piccole imprese e al “servizio garantito”, anche la certezza di brevi tempi di risposta, la consulenza specialistica e dedicata, nonché condizioni economiche di indubbia convenienza, con spread competitivi da un minimo di 0,70 a un massimo di 2.

“Insieme per Roma” rappresenta una sorta di impegno formale da parte della banca a radicarsi sempre di più nel territorio con responsabilità economica e sociale.
obiettivo? Contribuire alla crescita economica locale e delle Pmi, facilitandone l’accesso al credito e agevolandole nei loro programmi di internazionalizzazione.