Assunzioni agevolate con i bandi FIXO

di Barbara Weisz

scritto il

Scadono il 30 settembre gli incentivi per assunzione agevolata di apprendisti in alta formazione o giovani dottori di ricerca: bandi FIXO.

Ancora pochi giorni per utilizzare gli incentivi alle assunzioni di apprendisti in alta formazione oppure di dottori di ricerca under 35: in entrambi i casi, la scadenza è il 30 settembre. Gli incentivi sono erogati in base a due bandi FIXO. Vediamo normative e procedure.

=>Apprendistato e contratti di solidarietà, le regole

Apprendisti in alta formazione

L’assunzione agevolata riguarda giovani di età compresa tra 16 e 29 anni, con contratto di apprendistato di alta formazione e ricerca per un minimo di 12 mesi, l’impressa deve avere la sede operativa in Italia. Il contributo è pari a 6mila euro per ogni assunto a tempo pieno e 4mila euro per ogni assunto con contratto di apprendistato a tempo parziale per almeno 24 ore settimanali.

Il contratto è finalizzato a:

  • svolgimento di attività di ricerca;
  • praticantato per l’accesso alle professioni ordinistiche;
  • diploma tecnico superiore (ITS);
  • laurea triennale, laurea magistrale, laurea magistrale a ciclo unico;
  • master universitario di primo o secondo livello;
  • diploma di specializzazione;
  • diploma di perfezionamento;
  • dottorato di ricerca.

La scadenza per presentare domanda è il 30 settembre 2016. Bisogna utilizzare la procedura telematica sulle pagine di ItaliaLavoro dedicate al programma FIXO per alto apprendistato, alta formazione e ricerca, è possibile chiedere informazioni inviando mail a infoaltoapprendistatoL4@italialavoro.it .

=> Assuzione agevolata 2016 Garanzia Giovani

Dottori di ricerca

Prorogato al 30 settembre 2016, l’incentivo spetta per l’assunzione a tempo pieno di dottori di ricerca, di età compresa tra 30 e 35 anni non compiuti, con contratti di lavoro subordinato a tempo indeterminato o determinato (almeno 12 mesi).

Il contributo è pari a 8mila euro per ogni soggetto assunto con contratto di lavoro subordinato full time (a tempo indeterminato o determinato per almeno 12 mesi), più un eventuale contributo fino a 2mila euro per le attività di assistenza didattica individuale. La domanda si presenta sempre attraverso il sito Italialavoro.

I Video di PMI

Stage in azienda, linee guida e contratto