Tratto dallo speciale:

Pensioni: proroga campagna RED causa Coronavirus

di Redazione PMI.it

scritto il

L'emergenza Coronavirus riscrive anche alcune scadenze INPS, come quelle per i titolari di prestazioni che devono trasmettere i modelli RED, ICRIC e ICLAV.
L’INPS ha reso nota la proroga al 31 marzo 2020 della scadenza per la presentazione delle dichiarazioni relative alle Campagne RED 2019, Solleciti 2018 e INV CIV ordinaria 2019 e Solleciti 2018.

Il motivo è l’emergenza sanitaria legata al al Coronavirus (COVID-19), che potrebbe creare difficoltà ai pensionati chiamati ad assolvere all’obbligo dichiarativo.

Pertanto, fino a tale nuovo termine, per la presentazione dei Modelli RED, ACC.AS/PS, ICLAV e ICRIC, si potrà fare riferimento al Contact Center, ai servizi online RED semplificato e Dichiarazioni di responsabilità, agli sportelli INPS.

=> Modello ICRIC e ICLAV: differenze

Dunque, il cittadino può rendere direttamente tale comunicazione:

  • con il servizio online dedicato “Dichiarazioni di responsabilità”, accessibile con PIN dispositivo o credenziali SPID di secondo livello;
  • avvalendosi del Contact Center integrato INPS;
  • tramite le Strutture territoriali dell’Istituto.

Per accedere ai servizi online si può usare alternativamente:

  • il PIN dispositivo;
  • lo SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) di secondo livello;
  • la CNS (Carta Nazionale dei Servizi);
  • la CIE (Carta Identità Elettronica).

I Video di PMI

Pensione: cedolino INPS online