Bonus Agrivoltaico 2024: domande dal 4 giugno

di Teresa Barone

31 Maggio 2024 09:44

Il 4 giugno 2024 si apre la finestra temporale per richiedere il nuovo Bonus Agrivoltaico: ecco i requisiti, le scadenze e le procedure da rispettare.

Si apre il 4 giugno la finestra temporale per accedere al Bonus Agrivoltaico 2024. Il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica ha infatti approvato le Regole Operative del GSE relative al Decreto MASE dello scorso febbraio.

Il documento contiene le regole di accesso alle tariffe incentivanti e ai contributi PNRR e fissa la finestra per l’invio delle domande 2024: dalle ore 12:00 del 4 giugno fino alle ore 12:00 del 2 settembre.

Si tratta di un pacchetto di agevolazioni volte a incentivare l’adozione di impianti fotovoltaici innovativi, da collocare su terreni adibiti ad attività di agricoltura o allevamento consentendone la coesistenza con la produzione di energia rinnovabile, seppur nel rispetto dei nuovi limiti imposti dal recente DL 63/2024, che vieta l’installazione di nuovi impianti fotovoltaici a terra in area agricola ma con clausole che consentono in realtà rifacimenti e revamping. Salvi anche quelli finanziati dal PNRR e quelli inerenti ai bandi CER.

Il Bonus Agrivoltaico ha come destinatari gli imprenditori agricoli, le società agricole, i consorzi e le associazioni temporanee di imprese agricole, che possono ottenere un contributo in conto capitale fino al 40% dei costi ammissibili, beneficiando anche di una tariffa favorevole sulla quota di energia elettrica immessa in rete.

Gli aiuti sono concessi per i progetti che rispondono a specifici requisiti:

  • realizzazione di impianti di produzione di energia elettrica di nuova costruzione;
  • potenza degli impianti superiore a 1KW;
  • altezza minima dei moduli da 1,3 metri a 2,1 metri dal suolo, a seconda dell’attività svolta;
  • superficie minima destinata all’attività agricola o di allevamento pari ad almeno il 70% della superficie totale del sistema agrivoltaico;
  • possesso del titolo autorizzativo e abilitativo per la realizzazione dell’impianto.

Sarà il GSE a valutare la sussistenza dei requisiti, che deve essere mantenuto per l’intera durata del periodo di incentivazione del sistema agrivoltaico.

Per accedere alle risorse, infine, è necessario registrarsi come utente sul sito del GSE nella sezione Area Clienti, richiedendo successivamente l’accesso al Portale Agrivoltaico.