Incentivi alle start-up innovative di Bolzano

di Teresa Barone

scritto il

Bando per la capitalizzazione delle nuove imprese e delle start-up innovative altoatesine.

Ammontano a 1 milione di euro le risorse stanziate dalla Provincia di Bolzano per favorire la capitalizzazione delle nuove imprese nate da non più di tre anni o delle start-up innovative ancora da costituire, che potranno ottenere un incentivo di valore compreso tra i 50mila euro e i 200mila euro. Stando a quanto stabilito dal bando, i contributi concessi alle imprese devono essere pari al capitale versato dai soci stessi.

=> Start-up Innovative nel Registro Imprese: nuovi chiarimenti

Incentivi capitalizzazione

Le imprese beneficiarie dei contributi devono essere insediate sul territorio altoatesino e devono inserire un Business Angel o un Venture Capitalist con una partecipazione di minoranza che non sia inferiore a un terzo del capitale sociale.

Secondo quanto afferma il direttore della Ripartizione Innovazione Maurizio Bergamini: «La presenza di un Business Angel sottolinea – fornisce assistenza al management della neonata impresa. Gli studi dimostrano che le aziende con questa figura nella propria compagine sociale si sono sviluppate con ritmi di crescita molto superiori».

Come aderire al bando

Le imprese e le start-up che vogliono aderire al bando devono presentare progetti interenti il settore delle tecnologie relative a risorse sostenibili (rinnovabili, risparmio energetico, edilizia ecosostenibile, mobilità eco-sostenibile ecc..) oppure delle tecnologie trasversali (informatica e comunicazione, automazione, microelettronica, elettronica, microrobotica, meccatronica, nuovi materiali e nano-tecnologie). Le domande devono pervenire entro il 23 dicembre 2014. Tutti i dettagli del bando sono pubblicati sul sito della provincia di Bolzano.

=> Leggi tutte le news per le PMI del Trentino Alto Adige