Contributi alle start-up innovative piemontesi

di Teresa Barone

scritto il

Incentivi per l’avvio di start-up innovative in Piemonte: sostegno attraverso servizi di formazione e tutoraggio.

La Regione Piemonte eroga contributi per sostenere la nascita di nuove imprese innovative, concedendo incentivi ai ricercatori, agli aspiranti imprenditori e alle start-up già attive sul territorio.

=> Leggi i bandi per le start-up

Requisito fondamentale per accedere al bando è la presentazione della richiesta di contributo dopo aver inoltrato la domanda presso uno degli incubatori universitari pubblici ubicato sul territorio della Regione Piemonte.

Bando start-up innovative

Il Progetto Sovvenzione Globale “Percorsi integrati per la creazione d’imprese innovative spin off della ricerca pubblica estesi anche alle imprese innovative che intendono avviare un’attività economica di innovazione sociale” ha come fine quello di sostenere l’imprenditorialità attraverso l’erogazione di servizi mirati a favorire lo sviluppo di nuove imprese innovative e spin-off della ricerca, attività nate attraverso gli sportelli degli incubatori. Il bando è gestito da Finpiemonte in partenariato con gli incubatori universitari locali.

Servizi erogati

Secondo quanto previsto dal bando, la Regione favorire l’avvio di attività di formazione e consulenza/tutoraggio nei confronti degli aspiranti imprenditori al fine di valutare l’effettiva validità dell’idea di base. I beneficiari degli incentivi sono i ricercatori di provenienza accademica, i soggetti che propongono un progetto di innovazione sociale.

=> Sostegno alle start-up emiliano-romagnole con Aster

Come presentare le domande

Le domande devono essere presentate attraverso l’apposita modulistica a partire dal giorno della pubblicazione del bando sul BUR Piemonte: gli incentivi saranno erogati fino ad esaurimento dei fondi previsti. Il bando è scaricabile dal sito della Regione Piemonte.

=> Leggi tutte le news per le PMI del Piemonte